Music Vinilica vol. 104 – Freddie Long
Artvinilica

Vinilica vol. 104 – Freddie Long

-
Cristiano Di Capua

L’Inghilterra è da sempre stata la culla di moltissimi talenti in qualsiasi campo artistico, dalla pittura, alla musica.
Non a caso il nuovo nome da segnarsi e da tenere ben a mente è quello del londinese Freddie Long, artista eclettico che con la sua voce è riuscito a conquistare milioni di persone accumulando altrettanti streaming con i suoi due primi EP “These Darker Days” e “Blessed Or Cursed” oltre ad una serie di altri singoli.

Da oggi 24 settembre è disponibile il suo nuovo singolo “Hide and Seek”, un brano sicuramente personale e intimo che ci fa scoprire la persona che si cela dietro l’artista.
Questo brano risulta dunque come una vera e propria ballad da dedicare alle persone più importanti della nostra vita, con la finalità di ricordarci di dare sempre il 100% nelle nostre relazioni interpersonali senza mai mollare la presa. Un dolce monito autoimposto che ci spinge a dare sempre il meglio di noi, ricordandoci che riuscire ad ammettere i propri errori è un segno di forza e mai di debolezza.

Proprio per questo motivo abbiamo deciso di chiedere a Freddie una playlist per il format Vinilica in esclusiva per Collater.al, in cui il songwriter ci rivela i pezzi che maggiormente influenzano la sua musica e la sua scrittura.

Date un ascolto (o anche più di uno) ad “Hide and Seek” e subito dopo correte a dare un’occhiata alla playlist, disponibile da ora sul canale Spotify di Collater.al.

Artvinilica
Scritto da Cristiano Di Capua
x
Ascolta su