Art 100 NFT ispirati a grandi opere d’arte
ArtartNFT

100 NFT ispirati a grandi opere d’arte

-
Collater.al Contributors
Masked Up | Collater.al

Nella trama di un film di fantascienza immaginario e mai girato da nessun regista si racconta di un universo ultra tecnologico in cui le opere dei grandi artisti non esistono più, bruciate nel nome di un futuro racchiuso in server e immagini realizzate attraverso codici numerici. Per fortuna (per ora) questo universo non esiste, e possiamo comunque pensare di andare agli Uffizi o ai Musei Vaticani e allo stesso tempo visitare un’intera galleria con le più grandi opere della storia dell’arte in NFT.
Cento di queste opere sono state realizzate da Masked Up NFTs, che ha creato pezzi da collezione ispirati a quadri e sculture come Il Bacio di Hayez o la Venere di Milo, proiettata dal 130 a.C. al futuro più sconosciuto dell’arte.

Le cento opere realizzate da Masked Up NFTs sono infatti trasportate nel paesaggio dell’arte contemporanea come attraverso una macchina del tempo, per contestualizzarle nella nostra epoca e in un settore del mercato dell’arte che sta sempre di più facendosi spazio.
Gli NFT dei grandi classici del Rinascimento o Romanticismo sono la controparte della versione fisica, tracciando un legame temporale e concettuale con il nuovo collezionismo in Ethereum.
Il legame con la contemporaneità è dato anche da un piccolo dettaglio presente in ogni opera, la mascherina, passaporto indispensabile anche ai soggetti pensati da Leonardo da Vinci e Géricault per poter vivere nel 2022.

ArtartNFT
Scritto da Collater.al Contributors
x
Ascolta su