I colori dei rendering di Ana De Santos

I colori dei rendering di Ana De Santos

Claudia Fuggetti · 10 mesi fa · Design

L’arte di creare ambienti eleganti, ma allo stesso tempo pop e colorati, è la prerogativa principale del lavoro dell’interior designer spagnola Ana De Santos. Ogni sua creazione è realizzata in 3D sotto forma di render e risuta sempre di grande tendenza: piastrelle, velluto, marmi e finiture dorate, donano un effetto molto curato ed estetizzante ad ogni tavola.

I toni pastello e, più in generale, i colori sgargianti attirano istantaneamente l’attenzione di chi guarda, facendo sentire ogni spettatore un visitatore curioso che sbircia dalla serratura gli interni di una abitazione che non è la sua.

Questa attitudine da voyeur piace e incuriosisce. Se vuoi saperne di più puoi visitare il profilo Instagram dell’artista qui.

I colori dei rendering di Ana De Santos
Design
I colori dei rendering di Ana De Santos
I colori dei rendering di Ana De Santos
1 · 12
2 · 12
3 · 12
4 · 12
5 · 12
6 · 12
7 · 12
8 · 12
9 · 12
10 · 12
11 · 12
12 · 12
CAPITALS, quando topografia e tipografia si fondono

CAPITALS, quando topografia e tipografia si fondono

Giulia Guido · 10 mesi fa · Design

Quello dei soci di Invasione Creativa è un progetto unico nel suo genere, che riesce a fondere topografia e tipografia. Ma andiamo per gradi. 

Invasione Creativa è uno studio di comunicazione e design che si occupa della creazione di qualsiasi tipo di contenuto, da spot tv a campagne e il loro progetto CAPITALS è nato per caso, un po’ come tutte le idee geniali. 

Cercando su Google Maps una strada che non conoscevano, i soci hanno visto un palazzo che, dall’alto, sembrava una “M”, forse proprio quella di Milano. Così è diventata quasi una sfida, quella di trovare le lettere nascoste prima nella piantina di Milano e poi di New York, Tokyo, fino a Parigi. E se pensate che sia facile, forse è perché avete provato a cercare la “I”, o la “L”, ma provate a trovare una “R”, o una “Q”. 

Grazie a CAPITALS è come se il nome di una città venisse scritto dalla città stessa e io credo che una rappresentazione migliore non esista.

capitals invasione creativa milano | Collater.al
capitals invasione creativa milano | Collater.al
capitals invasione creativa milano | Collater.al
capitals invasione creativa milano | Collater.al
capitals invasione creativa milano | Collater.al
capitals invasione creativa ny | Collater.al
capitals invasione creativa ny | Collater.al
capitals invasione creativa ny | Collater.al
capitals invasione creativa ny | Collater.al
capitals invasione creativa ny | Collater.al
capitals invasione creativa tokyo | Collater.al
capitals invasione creativa tokyo | Collater.al
capitals invasione creativa tokyo | Collater.al
capitals invasione creativa tokyo | Collater.al
capitals invasione creativa tokyo | Collater.al
capitals invasione creativa tokyo | Collater.al
capitals invasione creativa paris | Collater.al
capitals invasione creativa tokyo | Collater.al
CAPITALS, quando topografia e tipografia si fondono
Design
CAPITALS, quando topografia e tipografia si fondono
CAPITALS, quando topografia e tipografia si fondono
1 · 18
2 · 18
3 · 18
4 · 18
5 · 18
6 · 18
7 · 18
8 · 18
9 · 18
10 · 18
11 · 18
12 · 18
13 · 18
14 · 18
15 · 18
16 · 18
17 · 18
18 · 18
La cascata dell’aeroporto Jewel Changi di Singapore

La cascata dell’aeroporto Jewel Changi di Singapore

Claudia Fuggetti · 10 mesi fa · Design

Una maestosa cascata composta da sette piani è diventata il simbolo dell’aeroporto Jewel Changi di Singapore. Il “Rain Vortex” è stato progettato da Safdie Architects ed è alimentato dall’acqua piovana raccolta, che scorre al centro di una serra sormontata da una cupola di vetro rovesciata.

La cupola sopraelevata è composta da una griglia di vetro di spessore tale da assorbire qualsiasi rumore creato dagli aerei in decollo e atterraggio, ed è stata testata per garantire che non emetta riflessi in grado di distrarre i controllori del traffico aereo.

Oltre alla cascata, sono stati inaugurati anche cinque piani pieni di negozi, un’area giochi e un giardino terrazzato chiamato Shiseido Forest Valley, caratterizzato da piccole cascate e da sentieri.

La cascata dell'aeroporto Jewel Changi di Singapore | Collater.al
La cascata dell'aeroporto Jewel Changi di Singapore | Collater.al
La cascata dell'aeroporto Jewel Changi di Singapore | Collater.al
La cascata dell'aeroporto Jewel Changi di Singapore | Collater.al
La cascata dell'aeroporto Jewel Changi di Singapore | Collater.al
La cascata dell'aeroporto Jewel Changi di Singapore | Collater.al
La cascata dell’aeroporto Jewel Changi di Singapore
Design
La cascata dell’aeroporto Jewel Changi di Singapore
La cascata dell’aeroporto Jewel Changi di Singapore
1 · 8
2 · 8
3 · 8
4 · 8
5 · 8
6 · 8
7 · 8
8 · 8
Extinction Rebellion, arte contro il cambiamento climatico

Extinction Rebellion, arte contro il cambiamento climatico

Claudia Fuggetti · 10 mesi fa · Design

Extinction Rebellion è un movimento internazionale i cui membri usano metodi di disobbedienza civile non violenta per spingere i governi ad agire sui cambiamenti climatici e sull’estinzione di massa delle specie animali.

Extinction Rebellion, arte contro il cambiamento climatico | Collater.al

L’identità visiva di questo movimento è rafforzata dalle grafiche di tipo D.I.Y, come vuole la tradizione punk e, più in generale, antagonista. In occasione della sua prima grande azione nel Regno Unito, l’organizzazione ha rilasciato una serie di striscioni, bandiere, patch, poster e adesivi da scaricare e utilizzare, per aiutare a diffondere l’identità del movimento e dei suoi obiettivi.

Extinction Rebellion, arte contro il cambiamento climatico | Collater.al

In una società che fa del proprio linguaggio principale le immagini, questa è una scelta furba ed intelligente, come spiega Clive Russell, un membro del gruppo artistico:

“Avevamo bisogno di creare un movimento eco che sembrasse radicalmente diverso da tutti quelli del passato, che purtoppo hanno fallito. Un movimento che fosse al tempo stesso arrabbiato, non violento e che riflettesse il fatto che questa è una minaccia di tipo esistenziale”.

Extinction Rebellion, arte contro il cambiamento climatico | Collater.al

Il gruppo ha anche aggiunto che i loro progetti visivi traggono ispirazione dal movimento Situazionista Internazionale degli anni Sessanta, del quale si percepisce la forte influenza. Tutti i disegni sono stati realizzati con una tavolozza composta da 10 colori; una volta utlimati, i manifesti e i cartelli vengono affissi illegalmente, spesso usando la pasta di grano come colla: questa tecnica si chiama flyposting e rappresenta una forma di guerrilla marketing.

Extinction Rebellion, arte contro il cambiamento climatico | Collater.al

Il logo di Extinction Rebellion, una clessidra stilizzata all’interno di un cerchio che rappresenta il pianeta, ci ricorda che non è rimasto molto tempo per salvare l’ambiente. La rappresentazione degli animali simboleggia la minaccia di estinzione delle specie, il collasso delle colonie e la cecità intenzionale davanti allo stato d’emergenza globale.

Extinction Rebellion, arte contro il cambiamento climatico | Collater.al
Extinction Rebellion, arte contro il cambiamento climatico | Collater.al
Extinction Rebellion, arte contro il cambiamento climatico
Design
Extinction Rebellion, arte contro il cambiamento climatico
Extinction Rebellion, arte contro il cambiamento climatico
1 · 9
2 · 9
3 · 9
4 · 9
5 · 9
6 · 9
7 · 9
8 · 9
9 · 9
I fashion collages digitali di Molly Scannell

I fashion collages digitali di Molly Scannell

Claudia Fuggetti · 10 mesi fa · Design

Molly Scannell si è fatta notare su Instagram per via delle sue creazioni grafiche a tema fashion: si tratta di collages che molto spesso riprendono in maniera creativa i loghi di famosi brand del settore.

Quando l’artista guarda un’immagine, la vede per quello che può diventare dopo:

“Il realismo è generato da una pressione indotta dall’ansia, ecco perché preferisco il collage”.

Attraverso i loghi, Molly gioca con l’identità dei suoi personaggi, creando nuove storie. I suoi lavori hanno attirato l’attenzione di diversi marchi importanti, che le hanno chiesto di collaborare, tra questi si annoverano nomi del calibro di Cartier, YouTube, Jungle Magazine e Adobe, solo per citarne alcuni.

Segui Molly Scannell anche tu su Instagram.

I fashion collages digitali di Molly Scannell | Collater.al
I fashion collages digitali di Molly Scannell | Collater.al
I fashion collages digitali di Molly Scannell | Collater.al
I fashion collages digitali di Molly Scannell | Collater.al
I fashion collages digitali di Molly Scannell | Collater.al
I fashion collages digitali di Molly Scannell | Collater.al
I fashion collages digitali di Molly Scannell | Collater.al
I fashion collages digitali di Molly Scannell
Design
I fashion collages digitali di Molly Scannell
I fashion collages digitali di Molly Scannell
1 · 18
2 · 18
3 · 18
4 · 18
5 · 18
6 · 18
7 · 18
8 · 18
9 · 18
10 · 18
11 · 18
12 · 18
13 · 18
14 · 18
15 · 18
16 · 18
17 · 18
18 · 18
Altri articoli che consigliamo