Art Banksy a New York, due nuovi murales a Brooklyn
ArtartBanksystreet art

Banksy a New York, due nuovi murales a Brooklyn

-
Giulia Ficicchia
Banksy a New York, due nuovi murales a Brooklyn | Collater.al 1

Sarà anche di nazionalità inglese, ma Banksy non fa mai sentire troppo la sua mancanza in quel di New York.

A testimoniare il suo legame con la città, l’artista dall’identità sconosciuta ha confermato, tramite il suo profilo Instagram, che due murales comparsi a Midwood, parte di Brooklyn, la scorsa settimana sono farina del suo sacco: il primo raffigura un gruppo di persone minacciosamente inseguite da un colletto bianco, probabilmente un imprenditore edile, che brandisce come un’arma la linea rossa di un grafico, il secondo invece vede protagonista una simpatica foca alle prese con una palla da tenere in equilibrio sul proprio naso.

Difficile comprendere quale sia il significato nascosto del secondo tema, ma sicuramente ci sono interessanti riferimenti alla gentrificazione nel primo, probabilmente un soggetto fortemente voluto dalla vicinanza di Coney Island dove sono situate diverse proprietà del presidente Donald Trump.

Il messaggio c’è, la bravura artistica è confermata, l’alone di mistero permane anche in alcuni soggetti e ciò non ha impedito ai primi di curiosi di trasformare la zona in un vero e proprio shooting: direi che anche l’America può dirsi soddisfatta della sua dose periodica di Banksy.

ArtartBanksystreet art
Scritto da Giulia Ficicchia
x
Ascolta su