Call Me By Monet, Guadagnino e Monet si incontrano nei collage di Mika Labrague

avatar
13 marzo 2018

Nei collage dell'artista filippina Mika Labrague, i personaggi di Guadagnino si fondono con i quadri dell'artista impressionista Monet.

Call Me By Your Name, l’ultimo film di Luca Guadagnino, candidato a diversi Oscar, nonchè vincitore di quello per la Miglior Sceneggiatura Non Originale, è una poesia cinematografica. Sotto ogni punto di vista. Dalla fotografia di un’Italia finalmente non da cartolina alla musica di Sufjan Stevens, dalle parole conclusive di Michael Stuhlbarg agli interni.

Immaginate di prendere dunque tutta questa bellezza e farla vivere nei quadri impressionisti di Monet: è quello che ha fatto l’artista filippina Mika Labrague nei suoi collage, dove Elio, Oliver e altri protagonisti si trasformano in personaggi di quadri dai toni pastello.

Nonostante Monet abbia dipinti quei luoghi tra l’800 e il ‘900, i due mondi si uniscono alla perfezione in un unico momento di bellezza visivo.

Mika raccoglie le sue creazioni in un profilo Instagram, Call Me By Monet.

Un post condiviso da Call Me by Monet (@cmbynmonet) in data:

Un post condiviso da Call Me by Monet (@cmbynmonet) in data:

Un post condiviso da Call Me by Monet (@cmbynmonet) in data:

Un post condiviso da Call Me by Monet (@cmbynmonet) in data:

Un post condiviso da Call Me by Monet (@cmbynmonet) in data:

Un post condiviso da Call Me by Monet (@cmbynmonet) in data:

Un post condiviso da Call Me by Monet (@cmbynmonet) in data:

Un post condiviso da Call Me by Monet (@cmbynmonet) in data:

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share