Creative Generazioni, il video editoriale di Sample_ness che indaga la creatività

Creative Generazioni, il video editoriale di Sample_ness che indaga la creatività

Giulia Pacciardi · 2 anni fa · Style

Sample_ness, la piattaforma streetwear nata da un’idea di Alessio Pomioli, continua la sua sperimentazione tramite un video editoriale in cui 6 personalità differenti, per età, mestiere e provenienza, esprimono la loro idea di creatività.
Il modo in cui la interpretano, il modo in cui la sentono e l’opinione che ne hanno.

Dopo il primo editoriale, Alessio cambia le regole del gioco confezionando un prodotto che, per forma e contenuti, si distingue da tutto ciò che siamo abituati a vedere.

“Creative Generazioni è un editoriale che indaga sul senso della creatività, sulle interpretazioni generazionali e sulla natura della stessa.
Quello che abbiamo scoperto è sorprendente. Ad eccezione di alcuni casi in cui la creatività viene intesa come una conseguenza di determinate situazioni, da molti altri la creatività è un istinto. E’ ciò che amiamo fare, è la volontà di esprimersi, è una capacità innata.

 Noi crediamo che in ogni individuo ci sia creatività, anche dove sembri essere assente e la vediamo come la capacità di riuscire in qualcosa dove altri non sono riusciti. Di avere un intuizione e la determinazione di inseguirla.

 Potrebbe esistere un matematico creativo che risolve i problemi attraverso delle sue teorie.
Oppure un panettiere creativo che decide di fare il pane ai 28 cereali, o ancora un idraulico che crea la fontana del Bellagio nel lavandino della tua cucina.

 Attraverso questa intervista abbiamo voluto chiedere cosa ne pensano “gli altri” ”
– Alessio Pomioli

 Creative Generazioni, il video editoriale di Sample_ness | Collater.al 1

Creative Generazioni, il video editoriale di Sample_ness | Collater.al 2

Creative Generazioni, il video editoriale di Sample_ness | Collater.al 3

Creative Generazioni, il video editoriale di Sample_ness | Collater.al 4

Creative Generazioni, il video editoriale di Sample_ness | Collater.al 5 Creative Generazioni, il video editoriale di Sample_ness | Collater.al 6

Clothes: MARIOS ; Rold Skov.

Video and AD: Alessio Pomioli
Co-AD: Elizaveta Guseva
D.O.P.: Riccardo Mordenti

Interview: Bruno Pomioli, Gaia Tassi, Lucis Del Gatto, Riccardo Mocucci, Sean Cadillac.

 

Creative Generazioni, il video editoriale di Sample_ness che indaga la creatività
Style
Creative Generazioni, il video editoriale di Sample_ness che indaga la creatività
Creative Generazioni, il video editoriale di Sample_ness che indaga la creatività
1 · 6
2 · 6
3 · 6
4 · 6
5 · 6
6 · 6
È Marracash il volto della collezione Mirage di IUTER

È Marracash il volto della collezione Mirage di IUTER

Giulia Pacciardi · 2 anni fa · Style

E’ ancora una volta Marracash il volto scelto da IUTER per la campagna SS18 della collezione “Mirage”.

Il rapper siciliano è volato a Fuerteventura con il fotografo Leonardo Scotti e il trio di No Text Azienda, anche loro non alla prima collaborazione con il brand milanese, per scattare una campagna che gioca sul concetto di miraggio e di visione, richiamando il tema del deserto e dell’isolamento ritrovabile anche nei dettagli dei capi.

A completare il lavoro le illustrazioni del grafico e designer Daniele Attia, collaboratore di IUTER, che con un tocco di bianco ha rinforzato i concetti alla base dell’intera collezione.

Marracash il volto della collezione Mirage di IUTER 1 Marracash il volto della collezione Mirage di IUTER 2 Marracash il volto della collezione Mirage di IUTER 3 Marracash il volto della collezione Mirage di IUTER 4 Marracash il volto della collezione Mirage di IUTER 5 Marracash il volto della collezione Mirage di IUTER 6 Marracash il volto della collezione Mirage di IUTER 7 Marracash il volto della collezione Mirage di IUTER 8 Marracash il volto della collezione Mirage di IUTER 9 Marracash il volto della collezione Mirage di IUTER 11 Marracash il volto della collezione Mirage di IUTER 12 Marracash il volto della collezione Mirage di IUTER 13 Marracash il volto della collezione Mirage di IUTER 14 Marracash il volto della collezione Mirage di IUTER cover | Collater.al

È Marracash il volto della collezione Mirage di IUTER
Style
È Marracash il volto della collezione Mirage di IUTER
È Marracash il volto della collezione Mirage di IUTER
1 · 14
2 · 14
3 · 14
4 · 14
5 · 14
6 · 14
7 · 14
8 · 14
9 · 14
10 · 14
11 · 14
12 · 14
13 · 14
14 · 14
Air Max Day 2018 best artwork

Air Max Day 2018 best artwork

Giulia Pacciardi · 2 anni fa · Art, Style

Non è un semplice anniversario, anzi, per i fanatici delle sneakers è un evento che ogni anno diventa sempre più entusiasmante.

L’ Air Max Day è arrivato e, come ogni 26 Marzo, porta con se una serie di installazioni ed artwork firmati da grandi nomi ma anche da semplici appassionati.
Quest’anno la protagonista indiscussa è l’Air Max 97/1 SW, il modello proveniente dalla mente di Sean Wotherspoon, vincitore de concorso RevolutionAir 2017, caratterizzato da una tomaia in velluto colorato e frutto della fusione tra le Air Max 97 e le Air Max 1.

Noi abbiamo selezionato per voi alcuni dei post più belli trovati su Instagram.
Purtroppo, per acquistare le l’Air Max 97/1 SW, il tempo è già finito.

Un post condiviso da Nike Sportswear (@nikesportswear) in data:

Un post condiviso da MatteBlack (@matteblack.blk) in data:

Un post condiviso da UNKNWN (@unknwn) in data:

Un post condiviso da UNKNWN (@unknwn) in data:

Un post condiviso da UNKNWN (@unknwn) in data:

Un post condiviso da UNKNWN (@unknwn) in data:

Un post condiviso da Мари (@maryplnts) in data:

Air Max Day 2018 best artwork
Art
Air Max Day 2018 best artwork
Air Max Day 2018 best artwork
1 · 1
Black Panther arriva sul piccolo schermo con una serie in motion gaphic

Black Panther arriva sul piccolo schermo con una serie in motion gaphic

Andrea Jean Varraud · 2 anni fa · Art

Dopo lo strabiliante, anche un po’ inaspettato forse, record d’incassi di Black Panther nei cinema del mondo (quasi un miliardo), il primo supereroe del continente nero arriva con una serie in motion graphic (fumetto animato).

Marvel Knight Animation è un progetto nato nel 2011, poco dopo l’acquisizione di Marvel da parte di Disney. Fin dagli albori l’idea era quella di creare un ibrido tra fumetto e cartone animato, uscendo un po’dal cinematic universe creato negli ultimi anni e riprendendo un po le origini fumettistiche, ormai da molti dimenticate o comunque poco considerate.

Questo ritorno al passato si evince sia dallo stile visivo che è chiaramente fumettato che dalla storia che è molto fedele all’originale. Marvel, nel corso dei decenni, ha infatti creato numerosissimi mondi dove le trame si intersecano dando vita a uno dei più caotici ma affascinanti universi mai esistiti, in gradi di far innamorare bambini e adulti. Il fulcro del delle serie di Marvel Knight Animation infatti è proprio quello di portare ordine: ci racconta i nostri eroi, senza vincoli cinematografici ma fedeli a come erano stati creati in origine dalla magica matita di Stan Lee.

La storia, nel caso di Black Panther, è divisa in 6 episodi, tutti trovabili gratuitamente su Youtube, o qui sotto.

Black Panther arriva sul piccolo schermo con una serie motion comic | Collater.al

 

Black Panther arriva sul piccolo schermo con una serie in motion gaphic
Art
Black Panther arriva sul piccolo schermo con una serie in motion gaphic
Black Panther arriva sul piccolo schermo con una serie in motion gaphic
1 · 2
2 · 2
Reality to Idea, l’ultima performance di Joshua Vides

Reality to Idea, l’ultima performance di Joshua Vides

Federico Fabbri · 2 anni fa · Art, Style

Joshua Vides trasforma oggetti d’uso comune in disegni semplici, bicolore, bianco e nero. Basta dare un rapido sguardo alla sua pagina Instagram per capire meglio in cosa consista il suo intervento: tavoli, panchine, palloni da basket, ma anche segnaletica stradale, banane ed Air Jordan.

La sua ultima performance, Reality to Idea, ha occupato tutto lo spazio alla The Seventh Letter Gallery di Los Angeles.
Al centro della mostra, un’iconica Acura NSX del 1995 (Acura è il marchio con cui Honda importava e importa tutt’ora alcuni veicolo in territorio nordamericano, ndr).

Nel 1984 la Honda commissionò a Pininfarina la progettazione della HP-X (Honda Pininfarina eXperimental), una vettura che montava un motore centrale V6 da 2000cc. In seguito la Honda decise di proseguire attivamente il progetto, così la HP-X concept car divenne la NS-X (New Sportcar eXperimental). Lo sviluppo del prototipo NS-X e la successiva produzione in serie fu guidato dal capo designer esecutivo Ken Okuyama e dal capo ingegnere Shigeru Uehara, che in seguito fu posto a capo del progetto S2000. L’obbiettivo iniziale per la NS-X era di avvicinarsi alle prestazioni delle blasonate sportive europee e di avvicinarsi anche nello stile estetico, in particolar modo alle italiane.
La NS-X doveva mostrare molte delle soluzioni tecniche provenienti dal programma Motorsport della Honda e quest’ultima investì una grande quantità di tempo e fondi per sviluppare la vettura. La loro risorsa principale fu il pilota Ayrton Senna. L’auto fece la sua prima apparizione in pubblico come NS-X al salone dell’auto di Chicago e al Motor Show di Tokyo nel 1989.

La Acura NSX è anche l’auto usata da Winston Wolf, personaggio da antologia interpretato da Harvey Keitel, in Pulp Fiction.

Reality to Idea, l’ultima performance di Joshua Vides | Collater.al 1 Reality to Idea, l’ultima performance di Joshua Vides | Collater.al 2 Reality to Idea, l’ultima performance di Joshua Vides | Collater.al 3 Reality to Idea, l’ultima performance di Joshua Vides | Collater.al 4 Reality to Idea, l’ultima performance di Joshua Vides | Collater.al 5 Reality to Idea, l’ultima performance di Joshua Vides | Collater.al 6 Reality to Idea, l’ultima performance di Joshua Vides | Collater.al 7 Reality to Idea, l’ultima performance di Joshua Vides | Collater.al 8

Reality to Idea, l’ultima performance di Joshua Vides
Art
Reality to Idea, l’ultima performance di Joshua Vides
Reality to Idea, l’ultima performance di Joshua Vides
1 · 8
2 · 8
3 · 8
4 · 8
5 · 8
6 · 8
7 · 8
8 · 8