CYPRAEA: l’energia delle Mauritius attraverso i mobili

avatar
24 Giugno 2019

Cedric Lincoln e Francesco Maria Messina creano CYPRAEA e l’estetica mauritiana si rispecchia in dei mobili mozzafiato.

Una delle aziende che ha attirato di più l’attenzione durante la Milano Design Week è stata una di furniture design delle Mauritius che si chiama CYPRAEA. Il suo core è riflettere a pieno l’energia del paese, fondendo natura e design in modo da risultare perfettamente in armonia con un tocco di tropicalità. L’obbiettivo è quello di diventare il primo Mauritian ambassador del Luxury Design.

CYPRAEA è stata fondata nel 1974 – è la più anziana azienda di produzione di mobili del paese – ma nel 2016 è stata fatta un’operazione di rebranding ed ha assunto il nome di Mavenci (Maven che significa esperti di legno e “Chi” che significa energia in cinese).

Cedric Lincoln ha cambiato nome due anni dopo aver preso le redini dell’azienda; ha iniziato a pensare di esportare a livello internazionale l’anima del paese. Per farlo aveva bisogno di un designer che avesse una visione ampia e aperta e che offrisse qualcosa di fresco. Così, con il designer italiano Francesco Maria Messina, nel 2018, danno vita a CYPRAEA (nome di una conchiglia marina) che esporta e introduce il meglio dell’estetica delle Mauritius nel resto del mondo.

Lo scopo è anche quello di concentrarsi sulla sostenibilità e mostrare come la sensibilità architettonica del designer sia l’anima dell’attuale collezione di furniture. I pezzi delle collezione sono un mix di oggetti eterei, fini, semplici, ma super curati e dettagliati. Diamogli un’occhiata insieme.

Testo di Elisa Scotti

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share