Art Le città sono come ritratti nelle opere di Ed Fairburn
Artart

Le città sono come ritratti nelle opere di Ed Fairburn

-
Tommaso Berra
Ed Fairburn | Collater.al

Vecchie cartine geografiche e stradari, abbandonati in qualche cassetto a favore dei navigatori ormai a portata di tutti, possono trasformarsi in una grande risorsa creativa per l’artista inglese Ed Fairburn.
Le strade, i vicoli e i dettagli segnalati di elementi naturali come fiumi o laghi diventano così ritratti bellissimi, in cui uomo e paesaggio coesistono fino a confondersi l’uno con l’altro.
Le vie del reticolo urbano non rimangono più quindi solo geometrie tra montagne o pianure, ma sono punti di partenze, linee, dalle quali far partire dettagli di volti, in quello che Fairburn ha definito Topopointillism, un’unione tra “topografia” e “puntinismo”.

I ritratti sono realizzati utilizzando inchiostro, pittura e matita su carta, che vanno a moltiplicare il pattern creato dalle vie attraverso brevi tratti, che si sommano a quelli realizzati dai cartografi. In un certo senso è come se il paesaggio reale per mano dell’autore si infittisse e le città si arricchissero di nuovi percorsi.
Integrare la figura umana significa anche per Ed Fairburn fare in modo che venga rispettata la funzionalità della mappa. Rimane infatti chiaramente utilizzabile nella sua funzione originaria, solamente più decorata.
La serie di ritratti dell’artista ha così due importanti punti di osservazione, il primo è quello più ravvicinato, in cui è possibile vedere tutti i dettagli tradizionali di una cartina geografica, l’altro parte da più lontano, in cui tutte le linee si confondono fino a formare un volto che sembra uscire direttamente dal centro della Terra.

Ed Fairburn | Collater.al
Ed Fairburn | Collater.al
Ed Fairburn | Collater.al
Ed Fairburn | Collater.al
Ed Fairburn | Collater.al
Ed Fairburn | Collater.al
Ed Fairburn | Collater.al
Ed Fairburn | Collater.al
Ed Fairburn | Collater.al
Ed Fairburn | Collater.al
Ed Fairburn | Collater.al
Artart
Scritto da Tommaso Berra
x
Ascolta su