Music Il programma della 6ª edizione di Linecheck
Artmusic

Il programma della 6ª edizione di Linecheck

-
Giulia Guido

Nonostante le restrizioni e la crisi sanitaria, la musica non si può fermare. Per questo ha inizio oggi, martedì 17 novembre, la sesta edizione di Linecheck in una versione completamente digitale. Lo showcase festival che affronta il tema della musica di oggi e di domani, offre tre giorni imperdibili, con un programma che prevede 60 appuntamenti, 280 speaker e più di 10 nazioni rappresentate.

Il tema dell’edizione 2020 è Sound Values e quest’anno più che mai Linecheck vuole essere un luogo di incontro dove affrontare argomenti che vanno dalla sostenibilità all’inclusione, spronando i partecipanti a pensare fuori dagli schemi, a rivedere i nostri valori. 

Partendo sempre dalla musica, prenderanno forma discorsi, incontri, masterclass, sessioni si networking e approfondimento su diversi temi: ognuno, da piattaforme come Patreon, Maestro, Musicxmatch, a brand come AC Milan e Yamaha, aziende attive nel settore digitale come Soundreef, Belive e Merlin. 

Non mancheranno esperti del settore come giornalisti musicali e testate specializzate, docenti e artisti. 

A concludere tutte tre le giornate del Linecheck 2020 sono in programma degli showcase che uniranno Roma, Parigi, Milano, Ibiza e Londra che vedranno esibirsi volti noti come M¥SS KETA, Marco Faraone, Speranza, la Suie Osa e ancora Clap!Clap!, Stabber e Yakamoto Kotzuga

https://www.instagram.com/p/CGrpItxs_Y9/

È previsto anche un fuori programma senza precedenti, sabato 21 tutta la rete di United We Stream, il progetto partito da Berlino a favore della scena dei club, sarà in collegamento con Milano. 

Visitate il sito di Linecheck per scoprire il programma completo e tutti gli ospiti partecipanti, Ticketmaster per acquistare i biglietti per gli incontri e gli eventi, mentre su DICE potete acquistare i biglietti per i concerti serali.

E per prepararvi al meglio ascoltate qui sotto la playlist ufficiale di Linecheck 2020. 

Artmusic
Scritto da Giulia Guido
x
Ascolta su