Art Diapositive di un piacere veloce
Artart

Diapositive di un piacere veloce

-
Tommaso Berra
Franco Pagliarulo | Collater.al

Il piacere fisico sfuma, è poi tra i più intensi e volatili tra quelli che l’essere umano può provare. L’artista Franco Pagliarulo non accettava di non veder tornare più questo piacere, di correre il rischio di dimenticare quelle immagini che i suoi occhi avevamo provato a scattare per sempre. Nasce così da un esperienza personale vissuta dall’artista la serie “Open paradise”, il diario di un’esperienza intensa, a volerla vedere con gli occhi di un voyeur quasi uno storyboard che Pagliarulo ha impresso velocemente, con tecniche e un tratto rapidi, dato a carboncino, matita e acquerelli. Così facendo il racconto – anche scritto – è rimasto fermo a quel caldo momento di estasi fisica.
L’idea di diapositiva è la stessa di un altro progetto di Pagliarulo, un calendario che raccoglie ritratti di donne bellissime, chiamate Baccanti come quelle della tragedia di Euripide, abbandonate al piacere mentre celebrano i riti di Dioniso. I dettagli sui volti e sulle bocche spalancate, un riflesso incondizionato che definisce il frame di un racconto che per fortuna non finirà a breve.

Franco Pagliarulo | Collater.al
Franco Pagliarulo | Collater.al
Franco Pagliarulo | Collater.al
Franco Pagliarulo | Collater.al
Franco Pagliarulo | Collater.al
Franco Pagliarulo | Collater.al
Franco Pagliarulo | Collater.al
Franco Pagliarulo | Collater.al
Artart
Scritto da Tommaso Berra
x
Ascolta su