Freddy Mamani realizza architetture che sembrano giocattoli

avatar
11 Febbraio 2019

Freddy Mamani è un architetto boliviano che sta rivoluzionando l'architettura contemporanea con uno stile colorato che ricorda quello delle case giocattolo.

Freddy Mamani è un architetto boliviano attivo dal 2005 nella città di La Paz, luogo in cui ha realizzato lavori caratterizzati da uno stile estremamente colorato, dove gli edifici sembrano appartenere ad un mondo tecnicolor-onirico fatto di case giocattolo. Il comune El Alto, nella periferia della città, era inizialmente una meta di disperati che dalla campagna cercavano fortuna nella metropoli e tutte le abitazioni di questa zona presentavano dei mattoni a vista.

Nel corso del tempo la zona è diventata la sede della nuova classe media, che ha cercato anche nell’architettura di affermare lo status di chi è riuscito a costruirsi un futuro dal nulla. Come sempre l’architettura è lo specchio della cultura e del rapporto complesso uomo-città: è impossibile non notare queste case sfarzose, colorate e singolari.

Freddy ha dato vita a un codice stilistico, detto stile neoandino, che si contrappone al minimalismo mostrando un’altra faccia della modernità. Scopri i suoi lavori nella nostra gallery.

Le architetture di Freddy Mamani sembrano giocattoli | Collater.al Le architetture di Freddy Mamani sembrano giocattoli | Collater.al  Le architetture di Freddy Mamani sembrano giocattoli | Collater.al  Le architetture di Freddy Mamani sembrano giocattoli | Collater.al Le architetture di Freddy Mamani sembrano giocattoli | Collater.al Le architetture di Freddy Mamani sembrano giocattoli | Collater.al  Le architetture di Freddy Mamani sembrano giocattoli | Collater.al Le architetture di Freddy Mamani sembrano giocattoli | Collater.al

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share