I luoghi immaginari nelle grafiche di Leonardo Betti

avatar
12 novembre 2018

Leonardo Betti è un artista italiano che nelle sue grafiche crea coloratissimi luoghi immaginari, come se fossero stanze della mente.

Leonardo Betti è un sound designer e grafico italiano che ha studiato musica e nuove tecnologie presso il Conservatorio L. Cherubini di Firenze e ha lavorato per brand del calibro di Armani. Nel suo progetto Rooms l’artista descrive emozioni ed esperienze personali, come lui stesso rivela:

“Qui, ogni pezzo rappresenta un luogo immaginario che trasmette un senso di calma, felicità e piacere in uno spazio pulito, circondato da combinazioni di colori vivaci. La semplicità è portata in uno spazio surreale, utilizzando un mix di design piatto e 3D ottimizzato dalla presenza di semplici lettere luminose.”

L’idea è quella, dunque, di rappresentare una stanza della mente (qualcosa che ricorda una puntata di Sherlock) fatta di forme tridimensionali, colorate e surreali. Tra le sue fonti d’ispirazione si annoverano le sonorità funk, hip-hop e anni ’80 abbinate all’architettura di Alvar Aalto e all’arte di Josef Albers .

Visita il profilo Instagram di Leonardo e non perderti la gallery qui sotto.

I luoghi immaginari nelle grafiche di Leonardo Betti | Collater.al I luoghi immaginari nelle grafiche di Leonardo Betti | Collater.al I luoghi immaginari nelle grafiche di Leonardo Betti | Collater.al I luoghi immaginari nelle grafiche di Leonardo Betti | Collater.al I luoghi immaginari nelle grafiche di Leonardo Betti | Collater.al I luoghi immaginari nelle grafiche di Leonardo Betti | Collater.al

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share