Haeyum, perché comprare un gioiello quando puoi farti un tatuaggio?

Haeyum, perché comprare un gioiello quando puoi farti un tatuaggio?

Giulia Guido · 5 mesi fa · Art

Abbiamo visto tatuaggi grandi, in bianco e nero, super colorati, tridimensionali, iperrealisti e astratti, ma come quelli di Haeyum non ne avevamo ancora parlato. 

Haeyum è una tattoo artist che lavora a Seul ed è specializzata nella realizzazione di piccoli, anzi piccolissimi, tatuaggi colorati, soprattutto su orecchie e dita delle mani. Molto spesso le sue creazioni rappresentano stelle, costellazioni o fiori, singoli o in mazzi. 

In pratica, quelli realizzati dalla tattoo artist coreana sono dei gioielli permanenti, delle vere chicche per chi è appassionato di tatuaggi, ma non ha il coraggio di coprirsi braccia o gambe. 

Haeyum è la prova che a volte piccolo è meglio! 

haeyum | Collater.al
haeyum | Collater.al
haeyum | Collater.al
haeyum | Collater.al
haeyum | Collater.al
haeyum | Collater.al
haeyum | Collater.al
haeyum | Collater.al
haeyum | Collater.al
haeyum | Collater.al
haeyum | Collater.al
haeyum | Collater.al
haeyum | Collater.al
haeyum | Collater.al
haeyum | Collater.al
haeyum | Collater.al
haeyum | Collater.al
Haeyum, perché comprare un gioiello quando puoi farti un tatuaggio?
Art
Haeyum, perché comprare un gioiello quando puoi farti un tatuaggio?
Haeyum, perché comprare un gioiello quando puoi farti un tatuaggio?
1 · 17
2 · 17
3 · 17
4 · 17
5 · 17
6 · 17
7 · 17
8 · 17
9 · 17
10 · 17
11 · 17
12 · 17
13 · 17
14 · 17
15 · 17
16 · 17
17 · 17
Opening Lines, il murales di Pat Perry che collega USA e Iran

Opening Lines, il murales di Pat Perry che collega USA e Iran

Giulia Guido · 5 mesi fa · Art

Pat Perry è un artista originario del Michigan che vive a Detroit, ma che per realizzare le sue opere è continuamente in viaggio. L’ultima sua fatica, dal titolo Opening Lines, è un doppio murales che ha l’obiettivo di creare un collegamento, non solo figurativo, ma anche concreto e umano tra una scuola americana nel Maine e una del Kurdistan iracheno. 

La prima parte del murales, negli Stati Uniti, rappresenta un ragazzino visto di spalle che tiene una cornetta del telefono all’orecchio. Il giovane ragazzo è sta guardando oltre a una rete metallica che è stata tagliata. 

Dall’altra parte del filo c’è una ragazzina, sul muro della scuola irachena, sempre di spalle e anche lei rivolta verso una rete bucata. 

Opening Lines rappresenta la forza e la semplicità che ha l’arte di abbattere quei muri costruiti dalla società e, al posto di essi, costruire ponti che uniscono gli adulti di domani. 

Qui sotto trovi anche il video della realizzazione del murales! 

Opening Lines | Collater.al

Opening Lines | Collater.al

Opening Lines, il murales di Pat Perry che collega USA e Iran
Art
Opening Lines, il murales di Pat Perry che collega USA e Iran
Opening Lines, il murales di Pat Perry che collega USA e Iran
1 · 4
2 · 4
3 · 4
4 · 4
Le illustrazioni dall’animo scandinavo di Helena Ravenne

Le illustrazioni dall’animo scandinavo di Helena Ravenne

Collater.al Contributors · 5 mesi fa · Art

Helena Ravenne, classe 1992, è una giovane illustratrice e designer di base ad Amburgo, dove ha conseguito la laurea in design presso l’istituto di Tecnologia.

Le sue sono creazioni piene di colori, dal tratto minimal e dalle forme geometriche che si sposano perfettamente con un’estetica pulita e semplice diventata il suo tratto distintivo, nonché influenza diretta dell’animo scandinavo che la caratterizza.

Attualmente Helena realizza le sue illustrazioni per medie e grandi aziende locali e internazionali che operano nei settori della cultura, della moda, della bellezza e della vendita al dettaglio. (Redbull, Adidas x Girls Are Awesome, Bon Parfuméur, Barrachocolate, Douglas, Cosmopolitan…).

Qui in basso alcune delle sue coloratissime creazioni e per scoprire di più visita il suo sito.

Testo di Giordana Bonanno.

Le illustrazioni dall’animo scandinavo di Helena Ravenne
Art
Le illustrazioni dall’animo scandinavo di Helena Ravenne
Le illustrazioni dall’animo scandinavo di Helena Ravenne
1 · 11
2 · 11
3 · 11
4 · 11
5 · 11
6 · 11
7 · 11
8 · 11
9 · 11
10 · 11
11 · 11
I collage di @veryrealfantasy, ironici e pungenti

I collage di @veryrealfantasy, ironici e pungenti

Claudia Fuggetti · 5 mesi fa · Art

Sembrano delle classiche donne medio borghesi degli anni ’50 le protagoniste dei collage che popolano il profilo Instagram di @veryrealfantasy, ma potrebbero benissimo avere come sottofondo una canzone dei The Cramps o di La Femme.

La pagina, seguita da più di centomila followers, è di grande impatto visivo sia per quanto riguarda le grafiche, che i contenuti scritti che le accompagnano. La grande ironia pungente e l’irriverenza che contraddistinguono le creazioni, sono elementi che contribuiscono a stabilire un’empatia con il pubblico, in particolare quello femminile, che si identifica nelle varie sentenze.

Dunque troviamo: una pratica guida tascabile su come sabotare la tua felicità comparando te stesso agli altri, pillole di femminismo e i dilemmi che caratterizzano la nostra generazione, social-dipendente e paranoica.

Il successo di @veryrealfantasy sta non solo nella qualità delle immagini, ma soprattutto dell’onestà delle parole che le accompagnano…e pensare che le donne degli anni ’50 usavano solo il telefono fisso!

Dai un’occhiata alla pagina qui.

Vintage è bello: i collage di @veryrealfantasy | Collater.al
Vintage è bello: i collage di @veryrealfantasy | Collater.al
Vintage è bello: i collage di @veryrealfantasy | Collater.al
Vintage è bello: i collage di @veryrealfantasy | Collater.al
Vintage è bello: i collage di @veryrealfantasy | Collater.al
I collage di @veryrealfantasy, ironici e pungenti
Art
I collage di @veryrealfantasy, ironici e pungenti
I collage di @veryrealfantasy, ironici e pungenti
1 · 12
2 · 12
3 · 12
4 · 12
5 · 12
6 · 12
7 · 12
8 · 12
9 · 12
10 · 12
11 · 12
12 · 12
Mr. Flower Fantastic ricrea le sneakers con i fiori

Mr. Flower Fantastic ricrea le sneakers con i fiori

Giulia Pacciardi · 4 mesi fa · Art

Nato e cresciuto nel Queens, a New York, Mr. Flower Fantastic è uno di quegli artisti diventato celebre per essere riuscito a donare una veste inedita alle sneaker.
Completamente realizzate con i fiori, le sue sculture riproducono alcuni fra i modelli più desiderati degli ultimi anni con petali di tulipani, rose, gigli, garofani, orchidee e altri fuori provenienti dalla Turchia, i Caraibi, l’Olanda, il Nord America e il Sud America.

L’artista, che ha preferito mantenere l’anonimato per concentrare l’attenzione sui suoi lavori, ha scelto questo mezzo, nonostante ne sia allergico e sia obbligato ad usare maschera e guanti mentre li lavora, per il significato di dono e pace che hanno sempre avuto nella storia.

Di tanto in tanto, Mr. Flower Fantastic lascia le sue opere in giro per le strade di New York seminando indizi sul suo profilo Instagram e sguinzagliando i suoi ammiratori alla loro ricerca.

Purtroppo, per evidenti motivi, le sue opere non si possono acquistare se però desiderare avere alcuni dei suoi pezzi potete sempre avere le loro riproduzioni che trovate qui.

Mr. Flower Fantastic ricrea le sneakers con i fiori
Art
Mr. Flower Fantastic ricrea le sneakers con i fiori
Mr. Flower Fantastic ricrea le sneakers con i fiori
1 · 9
2 · 9
3 · 9
4 · 9
5 · 9
6 · 9
7 · 9
8 · 9
9 · 9