Le colorate illustrazioni 3D di Fred Péault

Le colorate illustrazioni 3D di Fred Péault

Giulia Pacciardi · 2 anni fa · Art

L’immaginario sembra essere quello dei cartoni animati o, per la fisionomia, quello dei personaggi che tutti, almeno una volta, abbiamo creato su The Sims.
L’artista visivo Fred Péault racconta la quotidianità tramite le sue illustrazioni 3D caratterizzate da tratti puliti, decisi, meticolosi ed intrisi di colore.

I suoi lavori arrivano dritti al punto della questione, in confronto al mondo e a tutto ciò che abbiamo creato, siamo piccoli.
Minuscoli attori che si confrontano con un mondo fatto di tecnologia, lavoro, famiglia, obblighi ma anche momenti di relax.

Delle illustrazioni semplici che raccontano, senza troppe pretese, la normalità che ci siamo creati e che difficilmente abbandoniamo.

Le colorate illustrazioni 3D di Fred Peault | Collater.al 1 Le colorate illustrazioni 3D di Fred Peault | Collater.al 2 Le colorate illustrazioni 3D di Fred Peault | Collater.al 3 Le colorate illustrazioni 3D di Fred Peault | Collater.al 4 Le colorate illustrazioni 3D di Fred Peault | Collater.al 5 Le colorate illustrazioni 3D di Fred Peault | Collater.al 6 Le colorate illustrazioni 3D di Fred Peault | Collater.al 7 Le colorate illustrazioni 3D di Fred Peault | Collater.al 8 Le colorate illustrazioni 3D di Fred Peault | Collater.al 9 Le colorate illustrazioni 3D di Fred Peault | Collater.al 10 Le colorate illustrazioni 3D di Fred Peault | Collater.al 11 Le colorate illustrazioni 3D di Fred Peault | Collater.al 12 Le colorate illustrazioni 3D di Fred Peault | Collater.al 13 Le colorate illustrazioni 3D di Fred Peault | Collater.al 14 Le colorate illustrazioni 3D di Fred Peault | Collater.al 15 Le colorate illustrazioni 3D di Fred Peault | Collater.al 16 Le colorate illustrazioni 3D di Fred Peault | Collater.al 17 Le colorate illustrazioni 3D di Fred Peault | Collater.al 18 Le colorate illustrazioni 3D di Fred Peault | Collater.al 19 Le colorate illustrazioni 3D di Fred Peault | Collater.al 20 Le colorate illustrazioni 3D di Fred Peault | Collater.al 21 Le colorate illustrazioni 3D di Fred Peault | Collater.al 22

Le colorate illustrazioni 3D di Fred Péault
Art
Le colorate illustrazioni 3D di Fred Péault
Le colorate illustrazioni 3D di Fred Péault
1 · 22
2 · 22
3 · 22
4 · 22
5 · 22
6 · 22
7 · 22
8 · 22
9 · 22
10 · 22
11 · 22
12 · 22
13 · 22
14 · 22
15 · 22
16 · 22
17 · 22
18 · 22
19 · 22
20 · 22
21 · 22
22 · 22
Too Old To Die Young è l’opera di Refn per il piccolo schermo

Too Old To Die Young è l’opera di Refn per il piccolo schermo

Andrea Jean Varraud · 2 anni fa · Art

Nicolas Winding Refn, arriva per la prima volta sul piccolo schermo con Too Old o Die Young, un thriller al neon che, dalle prime immagini che abbiamo visto, ha il sapore inconfondibile del regista danese.

Refn, per chi non lo conoscesse, è uno dei cineasti contemporanei europei più influenti del panorama. Ha firmato pellicole ormai diventati culto, quali la trilogia di Pusher (che vede un giovane è straordinario Mad Mikkelsen alle prese con la fauna criminale di Copenaghen), Drive, film con Ryan Gosling che si è aggiudicato il premio di miglior regia al festival di Cannes, Neon Demon che racconta il patinato e freddo mondo della moda losangelino in un sogno onirico caratterizzato da una fotografia più vicina alla pittura che ad altro.

Insomma le opere di Refn da vedere sono molte, tutte di altissimo livello visivo e registico. Ora però cerchiamo di capire meglio Too Old to Die Young. La serie parla di un detective che si addentra nella Los Angeles più sordida, indagando sull omicidio del suo partner.

La sinossi sembra molto semplice ma, come in molti lavori di Refn, la vera differenza la fa l’universo estetico.
Il regista danese si caratterizza infatti grazie ad un maniacale lavoro di ricerca fotografica, musicale e performativa, raccontando delle storie sospese in un universo dove ogni scena si svolge lentamente, con molti silenzi, lasciando lo spazio allo spettatore di osservare e gustarsi ogni singolo frame.
Quasi come in un museo.

La serie creata da Ed Brubaker, vede nel cast William Baldwin, Miles Teller (conosciuto soprattutto per Whiplash), Nell Tiger Free ( ovvero Marcella Baratheon nell’universo del Trono di Spade) e Jena Malone (già apparsa nella precedente pellicola di Refn, Neon Demon).

Too Old To Die Young andrà ad arricchire la crescente libreria di Amazon Prime Video e l’uscita è prevista per il 2018, anche se alcuni rumors ci fanno pensare ad una posticipazione al 2019.

Speriamo di poterla vedere il prima possibile, nel frattempo, come al solito, consiglio vivamente un ripasso dei lavori precedenti del regista danese.

Too Old To Die Young è l opera di Refn per il piccolo schermo | Collater.al 2

Too Old To Die Young è l opera di Refn per il piccolo schermo | Collater.al 5

Too Old To Die Young è l opera di Refn per il piccolo schermo | Collater.al 6

Too Old To Die Young è l opera di Refn per il piccolo schermo | Collater.al 1

Too Old To Die Young è l opera di Refn per il piccolo schermo | Collater.al 3 

Too Old To Die Young è l opera di Refn per il piccolo schermo | Collater.al 4

Too Old To Die Young è l’opera di Refn per il piccolo schermo
Art
Too Old To Die Young è l’opera di Refn per il piccolo schermo
Too Old To Die Young è l’opera di Refn per il piccolo schermo
1 · 7
2 · 7
3 · 7
4 · 7
5 · 7
6 · 7
7 · 7
Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis

Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis

Giulia Pacciardi · 2 anni fa · Art

Il viaggio dell’illustratore lituano Andrius Banelis nel mondo dell’illustrazione inizia a soli 13 anni, quando passare intere giornate a disegnare significava solo divertirsi ad esprimere le proprie idee in modo sano.
Appena poco più grande, raggiunta l’età in cui si deve decidere cosa fare, inizia a studiare alla scuola d’arte per poi continuare con Graphic Design nella sua città natale, Vilnius, trasformando così la sua grande passione in un vero e proprio lavoro.

Le sue illustrazioni, semplici, chiare e d’impatto, celano dei significati che provengono dalle sue esperienze personali, dagli incontri, dai luoghi in cui viaggia, dall’attualità, dall’arte, dai sentimenti e dalle emozioni.
Nonostante i suoi lavori siano per la gran parte digitali, iniziano quasi sempre con un foglio ed una matita, con schizzi più o meno dettagliati che su Photoshop raggiungono la loro forma finale.

Noi abbiamo selezionato le nostre preferite ma, tutte le altre, le potete trovare sul suo sito, su Instagram e su Behance.

Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 28 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 27 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 26 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 25 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 24 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 23 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 22 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 21 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 20 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 19 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 18 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 17 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 16 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 15 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 14 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 13 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 12 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 11 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 10 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 9 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 8 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 7 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 6 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 5 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 4 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 3 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 2 Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis | Collater.al 1

Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis
Art
Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis
Le storie semplici illustrate da Andrius Banelis
1 · 28
2 · 28
3 · 28
4 · 28
5 · 28
6 · 28
7 · 28
8 · 28
9 · 28
10 · 28
11 · 28
12 · 28
13 · 28
14 · 28
15 · 28
16 · 28
17 · 28
18 · 28
19 · 28
20 · 28
21 · 28
22 · 28
23 · 28
24 · 28
25 · 28
26 · 28
27 · 28
28 · 28
Short video for Breakfast – The Pits, la ricerca dell’altra metà

Short video for Breakfast – The Pits, la ricerca dell’altra metà

Giulia Pacciardi · 2 anni fa · Art

Soli, persi in una grande città, tutti cerchiamo la nostra anima gemella, la persona perfetta con cui chiudere il cerchio, l’altra metà della mela.
O dell’avocado.

The Pits, un tenerissimo short video scritto da David Bizzarro e diretto da Mike Hayhurst, racconta la triste storia di un piccolo e solo avocado che, in una New York dai colori autunnali, vaga sconsolato alla ricerca della sua altra metà.

Niente riempie il vuoto del suo cuore, nonostante tutte le buone intenzioni, ma la svolta, come ci insegnano i migliori film strappalacrime, è sempre dietro l’angolo.

The Pits, la ricerca dell’altra metà | Collater.al

The Pits | Collater.al 1 The Pits | Collater.al 2 The Pits | Collater.al 3

Short video for Breakfast – The Pits, la ricerca dell’altra metà
Art
Short video for Breakfast – The Pits, la ricerca dell’altra metà
Short video for Breakfast – The Pits, la ricerca dell’altra metà
1 · 5
2 · 5
3 · 5
4 · 5
5 · 5
Jamie Foxx sarà il nuovo volto di Spawn

Jamie Foxx sarà il nuovo volto di Spawn

Andrea Jean Varraud · 2 anni fa · Art

É ufficiale, Spawn tornerà sul grande schermo a distanza di più di vent’anni per un nuovo cinecomic, questa volta prodotto dalla Blumhouse. In questi ultimi anni abbiamo assistito ad un interesse sempre più esponenziale per i supereroi. Dal grande successo del MCU (Marvel Cinematic Universe), che si è consacrato di recente con il record di incassi di Avengers Infinity War, fino ad arrivare ai meno apprezzati film della DC, passando invece per film di spessore cinematografico come la trilogia di Batman diretta da Nolan. Abbiamo visto supereroi più o meno conosciuti dal grande pubblico arrivare sul grande schermo e conquistarsi la simpatia degli spettatori. Sono appunto decine i film sugli eroi mascherati usciti negli ultimi decenni. Ora è il turno di eroi più indipendenti, come per esempio il personaggio in questione: Spawn.

La nascita editoriale di questi personaggio risale al 1992, dalla mente geniale di Todd McFlarlane (storico disegnatore di Spiderman ), che dopo essersi allontanato dalla grande casa Marvel, decide di fondare insieme ad altri fumettisti la Image Comics. I prodotti che uscivano da questo nuovo baluardo dell’editoria a fumetti, erano decisamente meno pop. Questi nuovi personaggi erano molto più dark e, Spawn fu proprio il loro cavallo da battaglia.

Al Simmons, ex agente della CIA, dopo essere stato ucciso malamente, fa un patto con il demonio che lo rispedisce sulla terra con un corpo deforme, una tuta magica ed il nome di Spawn.

Ma ora veniamo al dunque. Un film sull’eroe demoniaco già esiste ed è stato realizzato nel ’97, ottenendo pessimi risultati. I fan è da anni che aspettano una pellicola che faccia onore al vassallo di satana e ora sappiamo che uscirà, sarà diretto dallo stesso ideatore del personaggio Tod McFarlene (big up) e sarà interpretato da, niente meno che Jamie Foxx. Che dire, l’hype è a mille, almeno per il sottoscritto e spero vivamente che, come molti si sono appassionati agli eroi, se vogliamo più giocosi di casa Marvel aka Disney, gli stessi e magari altri ancora si possano avvicinare ad un eroe più maturo.

Altre informazioni per il momento non le abbiamo, ma aspettiamo update.

Jamie Fox sarà il nuovo volto di Spawn | Collater.al 1 Jamie Fox sarà il nuovo volto di Spawn | Collater.al 2

Jamie Foxx sarà il nuovo volto di Spawn
Art
Jamie Foxx sarà il nuovo volto di Spawn
Jamie Foxx sarà il nuovo volto di Spawn
1 · 2
2 · 2