Art “Melt fast, die young” l’ultima opera di Ciredz in Normandia
Artstreet art

“Melt fast, die young” l’ultima opera di Ciredz in Normandia

-
Emanuele D'Angelo

Lo street artist cagliaritano Roberto Cireddu, in arte Ciredz, ha da poco ultimato la sua opera intitolata “Melt fast, die young” e realizzata per la seconda edizione del Rouen impressionnée Urban Art Festival che si svolge a Rouen, città portuale sulla Senna e capitale della Normandia.

Per il festival che ospiterà 20 artwork di artisti di tutto il mondo, l’opera di Ciredz, alta 10 metri per 20 metri di larghezza è un chiaro riferimento all’allarmante situazione legata al riscaldamento globale.

L’artista italiano ha scelto un edificio abbandonato sulla riva sinistra del fiume, ben noto ai passanti del quartiere di Saint-Sever. “Melt fast, die young” raffigura un grosso blocco di ghiaccio che si scioglie in un abisso, una rappresentazione dello scioglimento dei ghiacciai che ogni giorno che passa preoccupa sempre più.

Artstreet art
Scritto da Emanuele D'Angelo
x
Ascolta su