“Music to your eyes”, una mostra di colori esplosivi

“Music to your eyes”, una mostra di colori esplosivi

Emanuele D'Angelo · 1 mese fa · Art, Art

Il duo di artisti newyorkesi Wade Jeffree e Leta Sobierajski mette in scena “Music To Your Eyes“, una mostra di colori esplosivi nella galleria Calm and Punk di Tokyo.

“Le fotografie su queste pareti sono reali – non sono 3D. Gli abbinamenti sono stati studiati appositamente per questa mostra, e gli scudi scolpiti tenuti da questi corpi sono stati ritagliati e dipinti a mano. Accettiamo il fatto che siano imperfetti. (…) Il nostro obiettivo è quello di estendere la loro visione a più dimensioni, in modo che possiate apprezzare il loro mondo colorato, indipendentemente dalla realtà in cui vivete. »

La mostra esplora l’armonia attraverso la stimolazione visiva. Giocando con le forme e i colori, il duo di artisti americani invita gli spettatori a un’esperienza interattiva che evoca positività e ottimismo.
Gli artisti hanno deciso di combinare diversi media, dalla fotografia ai rilievi murali e alla realtà virtuale, per creare una melodia visiva armoniosa.

Un sogno che diventa realtà per loro, sei pronto a immergerti nel loro colorato mondo?

“Music to your eyes”, una mostra di colori esplosivi
Art
“Music to your eyes”, una mostra di colori esplosivi
“Music to your eyes”, una mostra di colori esplosivi
1 · 411
2 · 411
3 · 411
4 · 411
5 · 411
6 · 411
7 · 411
8 · 411
9 · 411
10 · 411
11 · 411
12 · 411
13 · 411
14 · 411
15 · 411
16 · 411
17 · 411
18 · 411
19 · 411
20 · 411
21 · 411
22 · 411
23 · 411
24 · 411
25 · 411
26 · 411
27 · 411
28 · 411
29 · 411
30 · 411
31 · 411
32 · 411
33 · 411
34 · 411
35 · 411
36 · 411
37 · 411
38 · 411
39 · 411
40 · 411
41 · 411
42 · 411
43 · 411
44 · 411
45 · 411
46 · 411
47 · 411
48 · 411
49 · 411
50 · 411
51 · 411
52 · 411
53 · 411
54 · 411
55 · 411
56 · 411
57 · 411
58 · 411
59 · 411
60 · 411
61 · 411
62 · 411
63 · 411
64 · 411
65 · 411
66 · 411
67 · 411
68 · 411
69 · 411
70 · 411
71 · 411
72 · 411
73 · 411
74 · 411
75 · 411
76 · 411
77 · 411
78 · 411
79 · 411
80 · 411
81 · 411
82 · 411
83 · 411
84 · 411
85 · 411
86 · 411
87 · 411
88 · 411
89 · 411
90 · 411
91 · 411
92 · 411
93 · 411
94 · 411
95 · 411
96 · 411
97 · 411
98 · 411
99 · 411
100 · 411
101 · 411
102 · 411
103 · 411
104 · 411
105 · 411
106 · 411
107 · 411
108 · 411
109 · 411
110 · 411
111 · 411
112 · 411
113 · 411
114 · 411
115 · 411
116 · 411
117 · 411
118 · 411
119 · 411
120 · 411
121 · 411
122 · 411
123 · 411
124 · 411
125 · 411
126 · 411
127 · 411
128 · 411
129 · 411
130 · 411
131 · 411
132 · 411
133 · 411
134 · 411
135 · 411
136 · 411
137 · 411
138 · 411
139 · 411
140 · 411
141 · 411
142 · 411
143 · 411
144 · 411
145 · 411
146 · 411
147 · 411
148 · 411
149 · 411
150 · 411
151 · 411
152 · 411
153 · 411
154 · 411
155 · 411
156 · 411
157 · 411
158 · 411
159 · 411
160 · 411
161 · 411
162 · 411
163 · 411
164 · 411
165 · 411
166 · 411
167 · 411
168 · 411
169 · 411
170 · 411
171 · 411
172 · 411
173 · 411
174 · 411
175 · 411
176 · 411
177 · 411
178 · 411
179 · 411
180 · 411
181 · 411
182 · 411
183 · 411
184 · 411
185 · 411
186 · 411
187 · 411
188 · 411
189 · 411
190 · 411
191 · 411
192 · 411
193 · 411
194 · 411
195 · 411
196 · 411
197 · 411
198 · 411
199 · 411
200 · 411
201 · 411
202 · 411
203 · 411
204 · 411
205 · 411
206 · 411
207 · 411
208 · 411
209 · 411
210 · 411
211 · 411
212 · 411
213 · 411
214 · 411
215 · 411
216 · 411
217 · 411
218 · 411
219 · 411
220 · 411
221 · 411
222 · 411
223 · 411
224 · 411
225 · 411
226 · 411
227 · 411
228 · 411
229 · 411
230 · 411
231 · 411
232 · 411
233 · 411
234 · 411
235 · 411
236 · 411
237 · 411
238 · 411
239 · 411
240 · 411
241 · 411
242 · 411
243 · 411
244 · 411
245 · 411
246 · 411
247 · 411
248 · 411
249 · 411
250 · 411
251 · 411
252 · 411
253 · 411
254 · 411
255 · 411
256 · 411
257 · 411
258 · 411
259 · 411
260 · 411
261 · 411
262 · 411
263 · 411
264 · 411
265 · 411
266 · 411
267 · 411
268 · 411
269 · 411
270 · 411
271 · 411
272 · 411
273 · 411
274 · 411
275 · 411
276 · 411
277 · 411
278 · 411
279 · 411
280 · 411
281 · 411
282 · 411
283 · 411
284 · 411
285 · 411
286 · 411
287 · 411
288 · 411
289 · 411
290 · 411
291 · 411
292 · 411
293 · 411
294 · 411
295 · 411
296 · 411
297 · 411
298 · 411
299 · 411
300 · 411
301 · 411
302 · 411
303 · 411
304 · 411
305 · 411
306 · 411
307 · 411
308 · 411
309 · 411
310 · 411
311 · 411
312 · 411
313 · 411
314 · 411
315 · 411
316 · 411
317 · 411
318 · 411
319 · 411
320 · 411
321 · 411
322 · 411
323 · 411
324 · 411
325 · 411
326 · 411
327 · 411
328 · 411
329 · 411
330 · 411
331 · 411
332 · 411
333 · 411
334 · 411
335 · 411
336 · 411
337 · 411
338 · 411
339 · 411
340 · 411
341 · 411
342 · 411
343 · 411
344 · 411
345 · 411
346 · 411
347 · 411
348 · 411
349 · 411
350 · 411
351 · 411
352 · 411
353 · 411
354 · 411
355 · 411
356 · 411
357 · 411
358 · 411
359 · 411
360 · 411
361 · 411
362 · 411
363 · 411
364 · 411
365 · 411
366 · 411
367 · 411
368 · 411
369 · 411
370 · 411
371 · 411
372 · 411
373 · 411
374 · 411
375 · 411
376 · 411
377 · 411
378 · 411
379 · 411
380 · 411
381 · 411
382 · 411
383 · 411
384 · 411
385 · 411
386 · 411
387 · 411
388 · 411
389 · 411
390 · 411
391 · 411
392 · 411
393 · 411
394 · 411
395 · 411
396 · 411
397 · 411
398 · 411
399 · 411
400 · 411
401 · 411
402 · 411
403 · 411
404 · 411
405 · 411
406 · 411
407 · 411
408 · 411
409 · 411
410 · 411
411 · 411
Moncler Genius, il “nuovo standard” di Hiroshi Fujiwara

Moncler Genius, il “nuovo standard” di Hiroshi Fujiwara

Andrea Tuzio · 3 giorni fa · Style

La collezione 7 MONCLER FRAGMENT HIROSHI FUJIWARA del progetto Moncler Genius reinterpreta il concetto di design per definire un nuovo standard: riferimenti vintage, urbani, militari e tech che si mischiano con la sensibilità unica di un sovvertitore culturale capace di riscrivere qualsiasi tipo di regola, Hiroshi Fujiwara.

Capi funzionali dalla linee pulite e semplici, piumini, field jacket, parka e capispalla caratterizzati da slogan enigmatici tra cui spicca quello autoreferenziale FRAGMENT LOVES MOUNTAIN dove la parola MOUNTAIN è figura di Moncler. La collezione viene completata da una reinterpretazione di Fujiwara dell’iconica giacca biker grazie anche al brand britannico specializzato in capi in pelle, Lewis Leathers, da bomber ricamati abbelliti dalla riproduzione della cover dell’album Spirit of the Boogie dei Kool & the Gang e maglioni con le coordinate del ristorante preferito di Fujiwara a Parigi. 

Non mancano gli accessori come borse di tela e la collaborazione con Converse dove la classica Chuck 70 viene declinata un due colorway, bianca e nera, con cuciture a contrasto.

La collezione, che verrà lanciata domani 2 luglio, verrà celebrata con una strategia phygital, un ibrido tra il digitale e il fisico, con attivazioni locali a livello globale che coinvolgono e-tailers, partner e grossisti oltre a eventi tailor-made che rispecchiano le culture locali.

In Cina, dove il lancio della collezione è avvenuto il 30 giugno, è stato organizzato un evento in live streaming che ha totalizzato 17 milioni di visualizzazioni in poco meno di due ore. I protagonisti sono stati cantanti e attori locali che hanno conversato a proposito della street culture che è ispirazione della collezione, spostandosi da un Ramen Bar verso uno spazio futuristico mente un truck customizzato 7 MONCLER FRAGMENT HIROSHI FUJIWARA si spostava di store in store servendo street food.
In Giappone invece, patria di Fujiwara, la presentazione è avvenuta attraverso la produzione di un film in stile nipponico che celebra la collezione in modo più intimo in un Ramen Bar. 
Questo tour globale terminerà domani 2 luglio in Europa con una live performance trasmessa su IGTV presentata da Moncler e MATCHESFASHION, dove il noto dj inglese Benji B inizierà la serata con un set a Londra per poi passare il testimone a Licaxxx a Tokyo e insieme attraverseranno le sottoculture Urban che da sempre ispirano il lavoro di Hiroshi Fujiwara.

Moncler Genius, il “nuovo standard” di Hiroshi Fujiwara
Style
Moncler Genius, il “nuovo standard” di Hiroshi Fujiwara
Moncler Genius, il “nuovo standard” di Hiroshi Fujiwara
1 · 6
2 · 6
3 · 6
4 · 6
5 · 6
6 · 6
La collezione apparel e footwear di Nike ISPA

La collezione apparel e footwear di Nike ISPA

Andrea Tuzio · 2 giorni fa · Style

In occasione del lancio della collezione Nike Space Hippie, vi abbiamo parlato del futuro di Nike raccontandovi la filosofia e l’approccio dei ragazzi di ISPA, un collettivo di designer che basa tutto il suo lavoro su quattro cardini fondamentali: Improvise. Scavenge. Protect. Adapt.
Il progetto è l’espressione sperimentale del design di Nike e tutti i prodotti targati ISPA sono pensati per rispondere alle esigenze di una nuova generazione di atleti, gli abitanti delle metropoli. 

Ieri noi di Collater.al abbiamo avuto la possibilità di partecipare a ISPA Live, un workshop organizzato da Nike e dal team ISPA per raccontare la loro filosofia e per presentare la capsule collection apparel e la linea footwear Nike ISPA guidati dai designer footwear Darryl Matthews e Shamees Aden e da Nur Abbas, designer dell’apparel collection NIKE ISPA.
Ecco quello che Nike e il team ISPA hanno in serbo per noi.

La collezione presenta una serie di capi distinti ispirati al classico design e alle iconiche innovazioni del brand di Beaverton ma completamente ripensati e adattati secondo i dogmi della filosofia ISPA.

Nike ISPA Bodysuite
In uscita a livello globale il 9 luglio 2020

La profondità della ricerca Nike sulla mappatura della temperatura corporea e del sudore ha guidato la realizzazione del Bodysuite ISPA. Il capo attinge dalla cache aziendale delle mappature degli atleti sotto sforzo, che rivelano informazioni su calore, temperatura e sudore permettendo un preciso equilibrio di ventilazione dove più richiesto. Per il Bosysuite ISPA queste mappature sono riflesse dal posizionamento di pannelli in rete per il flusso d’aria, mentre il resto del capo è realizzato in Dri-FIT stretch, uno dei tessuti Nike più performanti e all’avanguardia.

Nike ISPA L/S Dri-FIT Top
In uscita a livello globale il 9 luglio 2020

Come il body ISPA Bodysuit, il top ISPA L/S Dri-FIT attinge alla cache Nike delle mappature degli atleti. I pannelli in rete e quelli in Dri-FIT sono modellati e cuciti in modo ergonomico per fornire un equilibrio tra ventilazione e flusso d’aria.

Nike ISPA Pant
In uscita a livello globale il 9 luglio 2020

Costruito con un mix di pannelli ad abrasione e tessuti elasticizzati, l’ISPA Pant attinge da una gamma diversificata di sottoculture sportive per offrire il mix definitivo tra i pantaloni da lavoro e i pantaloni da pista. All’interno del design ci sono elementi di abbigliamento per la BMX, il motocross e il paracadutismo. In particolare, questo mix è anche un sottile cenno all’estetica punk – il tutto fornendo al tempo stesso la necessaria protezione antiabrasione per tutte le attività quotidiane.

Nike ISPA Women’s Shorts
In uscita a livello globale il 9 luglio 2020

A partire dall’iconico pantaloncino da donna Nike Tempo da corsa, il pantaloncino da donna ISPA offre una vestibilità perfetta, arricchita da una tecnologia aggiuntiva per l’assorbimento del sudore.

Per quanto riguarda invece la collezione footwear di Nike ISPA le novità sono tantissime:

Nike ISPA Zoom Road Warrior
In uscita il 10 luglio 2020

Con un occhio di riguardo a coloro che sono in costante movimento, la Nike ISPA Road Warrior prende ispirazione dalla corsa, dal basket, dal workout e dalle calzature per l’outdoor. Il tallone open floating prende ispirazione dai primi prototipi delle Shox ma accantona i classici “pistoni” per incorporare una doppia tecnologia zoom.

Nike ISPA Overreact FK
In uscita a livello globale il 9 luglio 2020

Le sneaker del progetto ISPA affrontano un problema costante per i designer: come rendere le scarpe più confortevoli. In primo piano c’è la piattaforma di ammortizzazione Overreact che grazie alla tecnologia Nike React, offre un’ammortizzazione perfetta. La Nike ISPA Overreact porta queste caratteristiche all’estremo raddoppiando le geometrie che massimizzano Nike React. Come per la Nike React Element 87, le mappe di pressione e densità combinate con i dati di impatto del piede aiutano a capire dove l’ammortizzazione è più e meno necessaria. La tomaia è rifinita da un sistema di chiusura easy-on, easy-off che caratterizza il mood generale del design, “è come se il piede fosse avvolto in un morbido abbraccio”.

Nike ISPA Overreact FK Sandal
In uscita a livello globale il 31 luglio 2020

Nike ISPA Overreact Sandal amplifica l’approccio sofisticato della Overreact ma con una struttura naked e perfetta per il caldo.

Nike ISPA Flow 2020
In uscita a livello globale il 13 agosto 2020

Se le più grandi innovazioni sportive di Nike sono guidate dai margini del potenziale atletico, ISPA trova il potenziale per l’innovazione dalla soluzione di problemi quotidiani. Nella calura estiva, è difficile trovare un equilibrio tra stabilità, stile e traspirabilità. La scarpa è ispirata dagli atleti di sport estremi che adottano un approccio “fai da te” per massimizzare la loro attrezzatura.

Nike ISPA Drifter
In uscita a livello globale il 1° settembre 2020

Un ibrido tra gli stivali da lavoro tradizionali giapponesi e l’innovazione di Nike. l’ISPA Drifter trasforma la scarpa Tabi split-toe in una sneaker leggera e performante per tutto il giorno per l’ambiente che viviamo quotidianamente. La tomaia split-toe si appoggia su un composto di schiuma leggera e flessibile che include la schiuma Nike ZoomX rimacinata, un componente chiave delle migliori running show di Nike.

La collezione apparel e footwear di Nike ISPA
Style
La collezione apparel e footwear di Nike ISPA
La collezione apparel e footwear di Nike ISPA
1 · 12
2 · 12
3 · 12
4 · 12
5 · 12
6 · 12
7 · 12
8 · 12
9 · 12
10 · 12
11 · 12
12 · 12
Il nuovo editoriale tutto al femminile di Aimé Leon Dore

Il nuovo editoriale tutto al femminile di Aimé Leon Dore

Andrea Tuzio · 2 giorni fa · Style

Sin dal 2014, anno in cui il designer Teddy Santis fondò il brand a New York, Aimé Leon Dore ha sempre proposto collezioni unisex. Nel 2016 però, Santis disegnò e presentò la prima collezione femminile del marchio e quel successo viene ribadito oggi grazie a un editoriale tutto al femminile per presentare la collezione Spring/Summer 2020.

Maglioni retrò, hoodie, crewnewck, sweatpant, giacche in denim e jeans classici sono i pezzi principali della collezione che negli scatti sono abbinati a mocassini o a sneaker New Balance, in modo da dare due visioni diverse che però rappresentano l’ethos di Aimé Leon Dore, l’abbigliamento sportivo e il casual chic.

Toni neutri e materiali confortevoli e di alta qualità conferiscono alla collezione un perfetto bilanciamento. 

La collezione Spring/Summer 2020 di Aimé Leon Dore è già disponibile online.

Il nuovo editoriale tutto al femminile di Aimé Leon Dore
Style
Il nuovo editoriale tutto al femminile di Aimé Leon Dore
Il nuovo editoriale tutto al femminile di Aimé Leon Dore
1 · 5
2 · 5
3 · 5
4 · 5
5 · 5
Le shell suit eco-friendly in nylon ECONYL® di Gucci

Le shell suit eco-friendly in nylon ECONYL® di Gucci

Andrea Tuzio · 19 ore fa · Art, Style

Un chiaro riferimento agli anni ’80 e alle tute di ciniglia che in quegli anni spopolavano a ogni latitudine, Gucci ha appena presentato due shell suit, stampate in jacquard e formate da giacca e pantalone abbinati, in nylon ECONYL®.

Un paio di settimane fa vi avevamo già parlato della prima collezione sostenibile “Off the Grid”, con la campagna ideata da Alessandro Michele che vede protagonista Jane Fonda e scattata da Harmony Korine, e del progetto Gucci Circular Lines caratterizzato dalla sostenibilità in tutte le sue forme come la riduzione al minimo delle emissioni e l’utilizzo di materiali riciclati, organici, come l’ECONYL®, a base biologica e di origine sostenibile, tra cui nylon rigenerato ottenuto da scarti e rifiuti pre e post-consumo. L’ECONYL®infatti è un tessuto ecosostenibile realizzato selezionando e ripulendo i materiali di scarto per trovare le fibre di nylon originali del prodotto che poi vengono rigenerate per produrre un materiale molto simile al nylon vergine. Dopo questo processo viene prodotto un filato tessile pronto per essere utilizzato. 

In realtà le due shell suit non vengono vendute insieme ma ogni pezzo è a se stante, ovviamente una volta abbinati i capi sono perfetti e altrettanto ottimi per l’inverno che arriverà. Le giacche e i pantaloni sono prodotti in due colori, arancione e nero, e presentano una stampa all-over jacquard “GG”

Le due shell suit di Gucci in nylon ECONYL® sono già disponibili qui.

Le shell suit eco-friendly in nylon ECONYL® di Gucci
Art
Le shell suit eco-friendly in nylon ECONYL® di Gucci
Le shell suit eco-friendly in nylon ECONYL® di Gucci
1 · 18
2 · 18
3 · 18
4 · 18
5 · 18
6 · 18
7 · 18
8 · 18
9 · 18
10 · 18
11 · 18
12 · 18
13 · 18
14 · 18
15 · 18
16 · 18
17 · 18
18 · 18