Nike Air Max “Skepta”

SBDUNK History · 2 settimane fa

In occasione dell’Air Max Day 2021, abbiamo deciso di approfondire uno dei progetti di Nike che meglio è riuscito a fotografare le varie sfaccettature della street culture, oltre che regalarci silhouette che difficilmente dimenticheremo, la collaborazione con Skepta.
Rilasciate originariamente nel 2017 e in diverse edizioni negli anni successivi, le Nike Air Max “Skepta” rappresentano una delle collaborazioni più iconiche mai realizzate tra una celebrity e un brand.

Nike Air Max "Skepta"

Joseph Junior Adenuga, conosciuto professionalmente come Skepta, è nato il 19 settembre 1982 a Tottenham, quartiere a nord di Londra. È un rapper, cantautore e produttore britannico-nigeriano, il cui gusto sia per la musica che per la moda lo ha portato a creare alcune delle collaborazioni più iconiche dell’ultimo lustro.

Con l’arrivo del successo, Skepta ha iniziato a collaborare con Nike Sportswear trasformando la sua passione per le Air Max in una collaborazione unica.

Nike Air Max "Skepta"

AIR MAX 97 ULTRA ’17

Nel settembre del 2017, per lanciare le Air Max 97 Ultra e per celebrare il 20° anniversario dell’iconico design di Christian Tresser, Skepta e Nike hanno organizzato in uno spazio sotterraneo di Londra un evento a tema ispirato ai souk marocchini.
Il rapper londinese ha progettato la sua Nike Air Max 97 Ultra 17 con il Marocco in mente, utilizzando la Nike Air Tuned Max del 1999 come ulteriore ispirazione, aggiungendo elementi iridescenti su tutta la silhouette.
A parte questo, il legame con quest’ultimo modello è molto più profondo, infatti, lo stesso Skepta ha detto che la Tuned Max è stata la prima scarpa per la quale ha risparmiato dei soldi per comprarla e ha voluto tradurre questa nostalgia nella sua creazione collaborativa. 
Il risultato è stato una nuovissima versione della Air Max 97 con dettagli rame rivestiti di poliuretano, con accenni di pelle oro rosa abbinati a una mesh nera e uno Swoosh aggiornato al posto del solito ricamato.

Partendo dall’alto, la scarpa sfoggia una tomaia in oro rosa e zolfo vivo ispirata ai viaggi di Skepta in Marocco. 
Il ricamo intrecciato appare lungo i talloni e le linguette pull-loops sono un riferimento allo stile sportivo del Marocco, con il marchio SK Air che sancisce collaborazione. Inoltre, i motivi marocchini sono incorporati come dettagli aggiuntivi sulla tomaia, la linguetta e le insole, mentre uno speciale logo “Sk” a forma di prese elettriche del Regno Unito rispetta il branding Air Max TN.
Alla fine, una forte colorazione gialla si fa strada all’interno dell’unità Air Max, insieme a una classica suola in gomma nera che sostiene l’intera struttura.

Nike Air Max "Skepta"

AIR MAX 97/BW

Un anno dopo, l’artista ha deciso di riprendere due leggendari disegni di Tinker Hatfield e farne un ibrido. Seguendo il tema della cultura connessa, questa volta attingendo al suo rapporto con Parigi (uno dei primi luoghi dove ha sfondato fuori dal Regno Unito) e creando un ponte con Londra. 
Collegate dal treno, le due città sono tra le capitali europee dello stile e la Nike Air Max 97/BW SK le unisce attraverso il riferimento al tricolore, ma onora ancora più profondamente il retaggio culturale lasciato dalla Nike Air Max BW in entrambi i luoghi.

Skepta in particolare ha una stretta relazione con Parigi e la sua street culture, motivo per cui i colori della bandiera nazionale francese impreziosiscono la tomaia. 
Un altro motivo per cui ha voluto lavorare con queste due silhouette è Dizzee Rascal, dato che ha indossato un paio di AM BW nella copertina del suo primo album ‘Boy in da Corner’.
Gli elementi distintivi di colore rosso e blu abbinano tra loro le Air-Units e gli Swoosh, mentre i lacci maculati, la linguetta parzialmente perforata e le insole con il logo “SK Air” aggiungono un po’ di vivacità al look.
Alla fine, un dettaglio eccitante da notare è la linguetta in mesh traforata con fori ispirati all’iris, che strizza l’occhio al fiore nazionale francese.

AIR MAX DELUXE

Progettata in due diverse colorway ma rilasciata al pubblico solo nella versione nera, la Nike Air Max Deluxe di Skepta rende omaggio al ruolo che New York ha avuto per la sua carriera di artista e rapper.
Dopo l’uscita del suo singolo “That’s Not Me” l’8 giugno 2014, NYC è diventata un punto di partenza cruciale per spingere a livello globale il Grime. 
Questa Nike Air Max Deluxe SK sintetizza il suo rapporto con la città dove è stato accolto a braccia aperte da fan, amici e familiari.
La reinterpretazione dell’iconica Nike Air Max Deluxe del 1999 presenta dettagli ispirati alle lunghe notti trascorse per le strade della città. Sul lato interno della scarpa una scritta recita “NEVER SLEEP ON TOUR”, un ethos che ha alimentato il ritmo di lavoro di Skepta. 

La tomaia a maglia, per lo più nera, caratterizzata da colpi bianchi in tutta la sua composizione, si ispira all’estetica statica VHS presente nel premiato video di “That’s Not Me”, mentre un ultimo cenno al singolo è la data di uscita stampata sul lato esterno della sneaker.
Inoltre, gli inserti in TPU, i lacing support e collar cushioning aggiungono ulteriore comfort, mentre i dettagli riflettenti 3M, una linguetta cromata, il marchio Sk-Air e uno Swoosh ricamato sulla punta finiscono la tomaia.
L’intero design è infine completato dall’Air cushioning Skepta-infused, dall’Air-Unit visibile a tutta lunghezza, dalla intersole nera in schiuma e dalla rubber outsole.

AIR MAX TAILWIND V

La quinta collaborazione di Skepta con Nike, prevista per il 2021, è un mix sorprendente tra l’originale Air Max Tailwind 5 e la Tailwind 5 Plus, rispettivamente del 1999 e del 2000.
Oltre alle caratteristiche tecniche, implementa anche disegni e motivi presenti in ciascun modello uniti al branding di Skepta “SK Air”.

I dettagli che risaltano includono il TPU nero e la leather cage che incornicia la base colorata rossa e nera dalla punta alle pareti laterali, oltre a incorporare lo Swoosh argentato e cromato. 
Le texture dinamiche a zig-zag si estendono dalla intersole in su, ma gli elementi caratteristici sulla scarpa sono la linguetta 3M iridescente, il tallone e il collar.

Un piccolo viaggio, in occasione dell’Air Max Day 2021, all’interno di un progetto che speriamo possa continuare ancora a lungo ma che per adesso è stato un vero e proprio successo, soprattuto tra i veri appassionati di Air Max.

Credits: Emanuele ArcaRiccardo Romani

Nike Air Max “Skepta”
Style
Nike Air Max “Skepta”
Nike Air Max “Skepta”
1 · 21
2 · 21
3 · 21
4 · 21
5 · 21
6 · 21
7 · 21
8 · 21
9 · 21
10 · 21
11 · 21
12 · 21
13 · 21
14 · 21
15 · 21
16 · 21
17 · 21
18 · 21
19 · 21
20 · 21
21 · 21