Photography Nomadic Violence, biologia e fotografia si uniscono nel progetto di Nicolò Carlon e Diego De Lazzer
PhotographyPhotographerphotographyvisual art

Nomadic Violence, biologia e fotografia si uniscono nel progetto di Nicolò Carlon e Diego De Lazzer

-
Giulia Leggieri
Nomadic Violence, biologia e fotografia si uniscono nel progetto di Nicolò Carlon e Diego De Lazzer | Collater.al 1

Nomadic Violence è un progetto fotografico di Nicolò Carlon e Diego De Lazzer, giovani artisti entrambi laureati in architettura. Il lavoro nasce come un’indagine sperimentale, combinando biologia, alta tecnologia di consumo e fotografia. Il progetto parte con un interessante interrogativo: come può comportarsi di fronte all’obiettivo un essere vivente senza volto, che non appartiene al regno animale, né a quello vegetale, né a quello minerale?

E’ questo il caso della Physarum Polycephalum, chiamata anche “melma semi-intelligente”.  La crescita di questo essere, simile ad un lichene, presenta caratteristiche uniche come la capacità di risolvere labirinti e sintetizzare i percorsi geometricamente più efficaci per l’approvvigionamento delle sostanze nutritive.

La Polycephalum è stata dunque fatta crescere su ciò che l’umanità è oggi abituata a considerare come l’apoteosi dell’artificio ovvero parti rotte, pezzi di componentistica elettronica, lastre anatomiche, chip e schede provenienti da ogni tipo di computer e strumenti digitali.  Successivamente è stata fotografata dai due giovani artisti utilizzando obiettivi Macro, luce riflessa (e assorbita, dal soggetto stesso) e un’illuminazione a raggi ultravioletti, predisposta ad hoc.

Nomadic Violence, biologia e fotografia si uniscono nel progetto di Nicolò Carlon e Diego De Lazzer | Collater.al 1 Nomadic Violence, biologia e fotografia si uniscono nel progetto di Nicolò Carlon e Diego De Lazzer | Collater.al 2 Nomadic Violence, biologia e fotografia si uniscono nel progetto di Nicolò Carlon e Diego De Lazzer | Collater.al 3 Nomadic Violence, biologia e fotografia si uniscono nel progetto di Nicolò Carlon e Diego De Lazzer | Collater.al 4 Nomadic Violence, biologia e fotografia si uniscono nel progetto di Nicolò Carlon e Diego De Lazzer | Collater.al 5 Nomadic Violence, biologia e fotografia si uniscono nel progetto di Nicolò Carlon e Diego De Lazzer | Collater.al 6 Nomadic Violence, biologia e fotografia si uniscono nel progetto di Nicolò Carlon e Diego De Lazzer | Collater.al 7 Nomadic Violence, biologia e fotografia si uniscono nel progetto di Nicolò Carlon e Diego De Lazzer | Collater.al 8 Nomadic Violence, biologia e fotografia si uniscono nel progetto di Nicolò Carlon e Diego De Lazzer | Collater.al 9 Nomadic Violence, biologia e fotografia si uniscono nel progetto di Nicolò Carlon e Diego De Lazzer | Collater.al 10 Nomadic Violence, biologia e fotografia si uniscono nel progetto di Nicolò Carlon e Diego De Lazzer | Collater.al 11 Nomadic Violence, biologia e fotografia si uniscono nel progetto di Nicolò Carlon e Diego De Lazzer | Collater.al 12

PhotographyPhotographerphotographyvisual art
Scritto da Giulia Leggieri
x
Ascolta su