Saucony Shadow 5000 “END Burger”

Rilasciate nel maggio 2014 presso i rivenditori Tier Zero, le Saucony Shadow 5000 “END Burger” sono state realizzate con materiali di alta qualità come riferimento agli hamburger gourmet, solitamente fatti con ingredienti di alta qualità.

Saucony Shadow 5000 “END Burger”

END. CLOTHING

Quando venne fondato dagli amici John Parker e Christiaan Ashworth nel 2005, END. era solo un local shop di Newcastle che non sapeva ancora cosa il futuro aveva in serbo.

L’attività decollò quasi immediatamente quando i co-fondatori hanno crearono lo shop online, un anno dopo l’apertura del primo negozio. Inoltre, hanno aperto un negozio a Glasgow nel 2016 e un altro a Soho, Londra, nel 2018.

Infatti alla fine è diventato uno dei rivenditori più rinomati in tutto il mondo, guadagnandosi il rispetto di qualsiasi tipo di brand e incrementando in modo esponenziale la clientela.

SAUCONY SHADOW 5000

Mentre le silhouette principali di Saucony, come la Shadow Original e la Jazz, si sono assicurate il loro status leggendario tra i runners e gli appassionati di moda negli anni ’80, il brand ha continuato a sviluppare diversi modelli sempre alla ricerca della perfezione delle running shoes.

Infatti nel 1989, quattro anni dopo l’uscita della Shadow Original, Saucony immaginò di realizzare la Shadow 5000, un modello che insiste con stile sulle vibes 80’s.

La versione aggiornata della silhouette era composta da una midsole shock-absorbent in EVA, ridisegnata per supportare il movimento del piede, da un panelling aggiuntivo alla tomaia che offriva maggiore stabilità e da uno stabilizzatore del tallone in TPU essenziale e più compatto.

Inoltre, la complessità di questa silhouette offre ai designer un’enorme gamma di opzioni di colori e pannelli su cui lavorare, che è stata chiaramente capitalizzata nelle ultime collaborazioni Saucony come questa con END.

END. BURGER

Questa sneaker ispirata agli hamburger gourmet è stata abilmente progettata per imitare gli ingredienti e i condimenti principali di un hamburger, dalla stessa padella, alla cipolla, alla lattuga, al pomodoro e al bun

La tomaia è realizzata in nubuck perforato e suede con tocchi di pelle, mentre l’END. così come il branding Saucony si trovano sulla linguetta, sulla insole e sul tallone.

Il design è completato da una outsole gum, una midsole bianca, e due sacchetti sigillati che richiamano le bustine di salsa ‘BBQ’ e ‘Mayo’.

Inoltre, tutte le paia sono arrivate in una scatola a scacchi personalizzata ispirata alla tradizionale confezione degli hamburger, così come un set di tre lacci di colore diverso, concepito come un omaggio ai condimenti preferiti dalle persone.

La release in negozio è stata celebrata con una festa di lancio ufficiale presso il primo negozio END. Hunting Co..
Mentre i partecipanti si sono riuniti per acquistare le sneaker, END. ha reso meno pesante l’attesa con vari giri di panini e birra.

Saucony Shadow 5000 “END Burger”

Leggi anche: Clarks x Carhartt – Wallabee

Stylestyle
x
Ascolta su