Design I palloncini dell’artista Seungjin Yang che diventano sedie
Designdesign

I palloncini dell’artista Seungjin Yang che diventano sedie

-
Tommaso Berra
Seungjin Yang | Collater.al

Siete bambini, state per prendere un’enorme cono di zucchero filato al banchetto al chiosco in piazza, ma tirando il cappotto di vostra madre la vostra attenzione cade sul simpatico pagliaccio che pochi metri distante sta realizzando animali e oggetti con i palloncini gonfiabili, di quelli stretti e lunghi. Da questo ricordo, più o meno comune a molti (con tutte le differenti sfumature del caso) sembrano essere partiti artisti come Jeff Koons con i suoi “Balloon” e anche il sudcoreano Seungjin Yang, che quei palloncini li ha trasformati in oggetti di arredo.

Seungjin Yang realizza le sue opere partendo da veri palloncini soffiati e assemblati insieme come farebbe quell’artista di strada, per rinforzare la struttura e renderla solida la ricopre poi con diversi strati sottili di resina colorata, per un processo che richiede anche più di una settimana per un singolo pezzo.
La collezione comprende sedie con braccioli, sgabelli tondi e quadrati, ma anche una poltrona per due persone, tutte disponibile sul sito ufficiale del designer.
Tutti i pezzi sono caratterizzati da una ricerca di colori molto varia, da quelli più eleganti in nero a quelli colorati in blu e rosa elettrico. “Blowing Series” nasce dall’ interesse per le forme inaspettate dei palloncini, che prendono forma casualmente, in base al soffio dell’uomo. Stavate cercando un nuovo set di sedie per il vostro salotto? L’avete trovato.

Designdesign
Scritto da Tommaso Berra
x
Ascolta su