Art Selezione Angelo – Live Art @Vinitaly
ArtAlcoholillustrationLive ArtVinitaly

Selezione Angelo – Live Art @Vinitaly

-
Giulia Ficicchia

Il Vinitaly non significa solo vino e distillati, ma anche illustrazione.

Tra un assaggio e un altro, l’arte si infila a pennello, con 4 live performance artistiche, ispirate a Selezione Angelo, una produzione limitata lanciata nel 2014 dai mastri birrai del Birrificio Angelo Poretti. Le nuove arrivate sono la Pale Ale e la Brown Ale, distribuite nel circuito HO.RE.CA, la cui creazione si rifa direttamente alle vecchie ricette anglosassoni.

selezione_angelo_live_art_2

Gli ideatori di questa bellissima esperienza, che si tiene presso il Padiglione Sol&Agrifood dal 22 al 25 marzo, sono Picame, web magazine dedito completamente alle arti visive, e Fargo, un’agenzia di design consultancy gestita da designer e esperti di marketing italiani. Come art director per Birrificio Angelo Poretti, hanno deciso di regalare agli ospiti dell’evento delle performance di 4 importanti e famosi illustratori italiani, che si divertiranno nel realizzare un’opera di 4,5 metri quadrati: parliamo di Stefano Pietramala per il 22 marzo, Giò Pastori per il 23, Paola Rollo il 24 e infine Gloria Pizzilli il 25.

Se i nomi vi sono nuovi, non temete, abbiamo qualche informazione per voi.

Stefano Pietramala, classe 1988, si trasferisce da Bologna, sua città natale, a Milano, per inseguire la sua grande passione per l’illustrazione. In poco tempo crea uno stile tutto suo, che mette a servizio di clienti quali The New York Times, GQ Magazine, Il Sole 24Ore, La Stampa, La Repubblica, Il Corriere della Sera, L’Espresso.

stefano_pietramala_1
stefano_pietramala_2
stefano_pietramala_3

Giò Pastori è invece milanese di nascita e ama collezionare ritagli di carta, collaborare con la micro editoria e disegnare per testate nazionali e internazionali. Vanta tra i suoi clienti VITA, Amica.it, Men’s Health USA, Architectural Digest, Gnambox, Lampoon.

gio_pastori_1 gio_pastori_2 gio_pastori_3

Passiamo ora alle signore, in particolare:

La leccese Paola Rollo si occupa di illustrazioni per riviste, infanzia e pubblicità, ma anche per infografiche animate e progetti di digital storytelling. E’ uno stile delicato e netto il suo, a dir poco inconfondibile. Anche per lei ci sono clienti importanti come Google, The New York Times, Coop, Barilla, Rizzoli, De Agostini.

paola_rollo_1
paola_rollo_2
paola_rollo_3

Infine, ma non meno importante, Gloria Pizzilli, amante della geometria, ama lavorare con il segno, sono due anime che si fondono in lei: quella dell’illustrazione più complessa, ricca di dettagli e quella della grafica minimale. Ha lavorato per Wired, Glamour, The New York Times, La Stampa, CasaD.

gloria_pizzilli_1 gloria_pizzilli_2 gloria_pizzilli_3

Insomma a Verona sono pronti a coccolare sia il gusto che la vista, e abbiamo una mezza idea che ci riusciranno nel migliore dei modi.

ArtAlcoholillustrationLive ArtVinitaly
Scritto da Giulia Ficicchia
x
Ascolta su