Design La luce come segno grafico secondo Mandalaki Studio
Designdesign

La luce come segno grafico secondo Mandalaki Studio

-
Tommaso Berra
Mandalaki | Collater.al

Il ruolo della luce e il suo significato spaziale è tra i temi più affrontati da sempre nella storia del design e dell’architettura. La luce può essere naturale o artificiale, diretta o indiretta, può svolgere una funzione pratica come quella di rompere il buio o un’atra più poetica, creando dimensioni spaziali attraverso il segno e il colore.
Quest’ultimo caso è l’approccio seguito da Mandalaki, studio fondato nel 2012 da Enrico De Lotto, George Kolliopoulos e Giovanni Senin. Lo studio milanese di arte e design realizza opere che ricercano essenzialità quasi artigianale, che nasconde una grande ricerca in termini di tecnologia e progettazione, come nel caso del progetto legato alla luce e denominato Halo Edition.

La luce non è più solo illuminazione, è in primis un segno grafico nel paesaggio che apre nuovi punti di osservazione, uno spazio cosmico ancora da scoprire che mette davanti allo sguardo la possibilità di amplificare le dimensioni dell’ambiente circostante.
I cerchi di luce di Mandalaki si presentano come fonti di nuova energia, che nascono però da una fonte in molti casi nascosta o esile, capace di proiettare colori che si sfumano con precisione, in un senso di completo equilibrio e armonia artistica.
Il lavoro di Mandalaki si estende anche alla progettazione di spazi abitativi. Da segnalare Monocabin, l’unità prefabricata che si pone come oggetto di design vivibile e autosufficiente, di cui è possibile vedere un esemplare a Rodi, in Grecia.
Mandalaki è stato uno dei protagonisti durante l’ultima Milano Design Week. Lo studio ha realizzato l’allestimento di luce della mostra “one with nature – twenty years of Vibram FiveFingers” portando le atmosfere della natura nel distretto di Tortona. È possibile seguire tutti i progetti su Instagram o al sito ufficiale dello studio.

Mandalaki | Collater.al
Mandalaki | Collater.al
Mandalaki | Collater.al
Mandalaki | Collater.al
Mandalaki | Collater.al
Designdesign
Scritto da Tommaso Berra
x
Ascolta su