Il Lago d’Iseo e gli specchi d’acqua delle Torbiere del Sebino

Terzo appuntamento con la nostra rubrica The Wander Playlist, la nostra personale guida fotografica per raccontare alcuni dei luoghi più interessanti da visitare in Italia, attraverso un approccio orientato verso la contemporanea cultura outdoor.

Anche questa volta partiamo con la nostra breve playlist musicale per accompagnarvi nella lettura e nel nostro viaggio fotografico.

Per la terza tappa della nostra rubrica abbiamo scelto la sponda meridionale del Lago D’Iseo per visitare le Torbiere del Sebino, un luogo poco conosciuto ma affascinante nel cuore della Franciacorta, una delle riserve naturali regionali più ricche della regione.

Nessuna parete scoscesa o cima da scalare questa volta. Ma un lungo percorso pianeggiante per scattare foto con le nostre Lumix tra canneti e specchi d’acqua circondati da campi coltivati, vigneti e uliveti.

I due percorsi, quello Sud di 4 km e quello Nord di 5 km, partono rispettivamente dal Monastero S. Pietro in Lamosa e dal Centro Visite, e conducono tra piccoli ponti sull’acqua a grandi vasche intervallate da sottili argini di terra. Una parte si trova a diretto contatto con il Lago d’Iseo ed è denominata lametta.

Seguendo i cartelli si attraversano zone con campi coltivati, e tratti di bosco da cui è possibile scorgere gli specchi d’acqua, tra tronchi semi sommersi e ninfee colorate.

Lungo il percorso piccoli e grandi gruppi di appassionati bird watching si arrampicano con enormi obiettivi su torrette e pontili di legno. Il silenzio è obbligatorio, l’atmosfera diventa surreale. La Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino è infatti un parco naturale caratterizzato da un ecosistema unico e delicato.

Ci aggiriamo tra i canali come turisti blasfemi, scattando con i nostri obiettivi un luogo incantato che gli appassionati attorno a noi rispettano in modo monastico. Per tutta la lunga passeggiata quasi non parliamo, e per farlo quasi bisbigliamo, per non disturbare nessuno, per non disturbare il silenzio e gli osservatori che mantengono un rigore scientifico.

Finito il nostro giro facciamo un giro del lago d’Iseo. Lungo la costa si scoprono spiaggiette alberate, piccoli angoli di natura incontaminata e scogliere suggestive come l’Orrido di Bogn.

In lontananza Monte Isola ci accompagna, come la cima verde di una montagna che emerge dalle acque.

The Wander Playlist - Il Lago d'Iseo e le Torbiere del Sebino | Collater.al
The Wander Playlist - Il Lago d'Iseo e le Torbiere del Sebino | Collater.al
The Wander Playlist - Il Lago d'Iseo e le Torbiere del Sebino | Collater.al
The Wander Playlist - Il Lago d'Iseo e le Torbiere del Sebino | Collater.al
The Wander Playlist - Il Lago d'Iseo e le Torbiere del Sebino | Collater.al
The Wander Playlist - Il Lago d'Iseo e le Torbiere del Sebino | Collater.al
The Wander Playlist - Il Lago d'Iseo e le Torbiere del Sebino | Collater.al
The Wander Playlist - Il Lago d'Iseo e le Torbiere del Sebino | Collater.al
The Wander Playlist - Il Lago d'Iseo e le Torbiere del Sebino | Collater.al
The Wander Playlist - Il Lago d'Iseo e le Torbiere del Sebino | Collater.al
The Wander Playlist - Il Lago d'Iseo e le Torbiere del Sebino | Collater.al
The Wander Playlist - Il Lago d'Iseo e le Torbiere del Sebino | Collater.al
The Wander Playlist - Il Lago d'Iseo e le Torbiere del Sebino | Collater.al
The Wander Playlist - Il Lago d'Iseo e le Torbiere del Sebino | Collater.al
The Wander Playlist - Il Lago d'Iseo e le Torbiere del Sebino | Collater.al
The Wander Playlist - Il Lago d'Iseo e le Torbiere del Sebino | Collater.al
The Wander Playlist - Il Lago d'Iseo e le Torbiere del Sebino | Collater.al
The Wander Playlist - Il Lago d'Iseo e le Torbiere del Sebino | Collater.al
The Wander Playlist - Il Lago d'Iseo e le Torbiere del Sebino | Collater.al
The Wander Playlist - Il Lago d'Iseo e le Torbiere del Sebino | Collater.al
The Wander Playlist - Il Lago d'Iseo e le Torbiere del Sebino | Collater.al

DOVE MANGIARE
Agriturismo il Terrazzo

COSA VEDERE
Torbiere del Sebino
Orrido di Bogn
Monte Isola

Foto scattate con la nuova Lumix G80

Stylelandscapeoutdoorphotographyroad tripthe wander playlistTheWanderPlaylist
x
Ascolta su