Style La nuova collezione di Touch The Wood
Stylestreetwear

La nuova collezione di Touch The Wood

Collater.al Contributors

Touch The Wood – il collettivo nato a Roma nel 2007 – ha lanciato una collezione ispirata ai suburbs, con l’obiettivo di raccontare la realtà quotidiana della periferia. Da qui, il nome della collezione: From The Suburbs To The World. Abbiamo fatto due chiacchiere con Marco G. Zoppi e Lorenzo Dell’Uomo – a.k.a. Mr. Kite – e abbiamo scoperto qualcosa in più sulla genesi della collezione, sull’importanza delle sottoculture e sulla storia di questo collettivo.

touch the wood

Touch The Wood e il progetto della collezione

«Touch The Wood nasce nel 2007 con la voglia di portare un cambiamento e una nuova linfa creativa, che parte proprio dai sobborghi e dalle periferie della città di Roma» ci raccontano i ragazzi, descrivendo l’inizio di un progetto longevo che continua a crescere in giro per l’Italia. L’idea di realizzare un vero e proprio brand arriva però successivamente, vista la fascinazione per il mondo delle subculture e del clubbing dove nascono molti dei trend che vediamo in giro. «[…] abbiamo percepito un forte stimolo nella nostra community e, pian piano, questa idea ha preso sempre più forma, siamo partiti mettendo la nostra creatività su capi già esistenti per poi svilupparla arrivando a fabbricarli dal principio definendo i tessuti e le linee» approfondiscono Marco e Lorenzo.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Touch The Wood (@touchthewood)

Gli elementi della collezione

Ci siamo quindi chiesti quali sono gli elementi distintivi che caratterizzano la narrativa visiva e concettuale di From The Suburbs To The World. La loro risposta è chiara e fa riferimento anche ad alcuni pezzi della collezione: «Come in ogni ambito della nostra vita l’influenza del passato è un’inspirazione costante. Elementi come il varsity jacket e la camicia con colletto bowling anni ’70 sono due esempi di quanto il passato sia importante per noi; in modo da creare qualcosa di unico nel presente».

touch the wood

I ragazzi di Touch The Wood si ritrovano quindi a dover conciliare il mondo del clubbing e quello dello streetwear, un compito non facile in un mare di collaborazioni e collezioni di questo genere. «Sono due mondi che abbracciano la creatività, che si ispirano a vicenda. Per noi è bello vedere la nostra community sentirsi rappresentata da un qualcosa che possa dare delle energie, come una nota musicale possa ispirare un outfit o come è stato nel nostro caso farne un vero e proprio lifestyle. La musica è da sempre la chiave del nostro progetto» mettono quindi in chiaro i founder di Touch The Wood.

Stylestreetwear
Scritto da Collater.al Contributors
x
Ascolta su