In arte Albert

Leonardo, in arte Albert, è un cantautore milanese che a soli 18 anni è riuscito a firmare il suo primo contratto con Warner Music, il primo vero punto di svolta della sua carriera.
Crede nella fortuna, in quella buona dose che aiuta chiunque, ma non si è mai lasciato trasportare degli eventi, anzi, tra ore passate in studio e altre passate a scrivere è riuscito a costruire il suo percorso.

Motore della sua passione è il cantautorato italiano, Bennato e De André sono due degli artisti a cui è più affezionato, coloro che l’hanno spinto a concentrarsi sulle parole dei testi, ma anche sulla musicalità e sulla loro melodia.

Una frase che lo rappresenta, pur essendo specchio di un momento difficile della sua vita, appartiene a “Di Notte”, un brano che ha scritto a 16 anni, che non è solo tristezza ma anche voglia di rivalsa, la totale consapevolezza di non sapere mai chi si è fino in fondo.

“E io cambio di giorno in giorno e in un giorno cambio di un mese”

Cambiamento che è alla base della carriera di Albert che, per non tradire se stesso e lasciare spazio anche a Leonardo, ha deciso di chiudere i rapporti con Warner per continuare la carriera da artista indipendente, libero dalle condizioni e più fedele alle realtà che vive e abbraccia ogni giorno.

Albert, come gli altri giovani GoodLuck Creators scelti da Flowe, la nuova realtà digitale lanciata da Banca Mediolanum, ha scelto di diventare la sua fortuna, di credere nelle sue possibilità e di assecondare la sua passione riuscendo, superando tutti gli ostacoli, a farla diventare il suo lavor

Andrea Nuzzo, Il movimento verso la fortuna
Close