All This Stuff Is Going Away, le sculture di Paul Rousso

avatar
29 Marzo 2019

All This Stuff Is Going Away racchiude eleva gli oggetti comuni che caratterizzano la quotidianità di una società consumistica.

Paul Rousso è un artista americano famoso per le sue opere tridimensionali realizzate con oggetti di uso quotidiano come le banconote o le pagine del New York Times: perchè tutto è scultra. All This Stuff Is Going Away raccoglie l’eredità di un’epoca consumistica con cui bisogna fare inevitabilmente i conti, trasformando la spazzatura in arte.

Bello no? La ricerca di Paul tende a valorizzare anche l’elemento cartaceo, che presto scomparirà definitivamente, facendolo diventare “un monumento alla parola stampata”.

Le dimensioni degli oggetti vengono esasperate, ingrandite ed estremizzate: per una resa dichiaratamente pop art. La materia si mescola, si piega, si strappa e ritrova nuova vita sotto forma di pilastro-simbolo della civiltà del XX secolo.

L’operazione di Paul suscita mille domande e fa emergere nuovi punti di vista. Se vuoi dare un’occhiata ad altre opere di questo artista, puoi visitare il suo sito web qui.

All This Stuff Is Going Away, le sculture di Paul Rousso | Collater.al
All This Stuff Is Going Away, le sculture di Paul Rousso | Collater.al
All This Stuff Is Going Away, le sculture di Paul Rousso | Collater.al
All This Stuff Is Going Away, le sculture di Paul Rousso | Collater.al
All This Stuff Is Going Away, le sculture di Paul Rousso | Collater.al
All This Stuff Is Going Away, le sculture di Paul Rousso | Collater.al

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share