Lo spin-off tutto al femminile di AppARTEngo Festival 2021

Lo spin-off tutto al femminile di AppARTEngo Festival 2021

Giulia Guido · 5 mesi fa · Art

AppARTEngo Festival 2021, kermesse di arte pubblica che dal 2017 trasforma il comune lucano di Stigliano in un museo a cielo aperto attraverso opere di creativi e street artist, è entrata nel vivo con un’iniziativa speciale.
Dall’1 al 25 giugno, nel comune di Gorgoglione si è tenuto “Arte con e per le donne”, spin-off tutto al femminile del festival

Durante lo scorso mese 5 artiste donne provenienti da tutto il mondo si sono confrontate con la comunità femminile locale e per le loro opere si sono ispirate proprio alle storie che le donne del paese hanno loro raccontato, legate alle tradizioni e al territorio, rielaborandole ognuna nel proprio stile. 

Nian 

A inaugurare “Arte con e per le donne” è stata l’artista fiorentina Nian con un’opera che celebra la femminilità attraverso la rappresentazione della Madre Terra. Nel murale vediamo una giovane ragazza che svuota un vaso pieno d’acqua, elemento che ricorda il fiume Vallone dove un tempo le donne di Gorgoglione si rifornivano, si abbeveravano e facevano il bucato. 

AppARTEngo Festival 2021

Gamze 

L’elemento della natura torna anche nell’artwork di Gamze, artista turca con base a Berlino. Anche questa volta le campiture piatte e le forme semplici dell’artista rendono omaggio alla valle in cui corre il fiume Vallone. 

AppARTEngo Festival 2021

Florentina Duràn Itzaina 

Solo sostenendoci a vicenda riusciremo a crescere. Questo è il messaggio di “Alegoria de Crecer” dell’artista uruguaiana Florentina Duràn Itzaina. L’opera mostra tre donne: la prima in piedi sostiene per i fianchi quella al centro che cerca di sollevarsi appoggiandosi sulla gamba della terza ragazza. La composizione dell’opera ci invita istintivamente a guardare verso l’alto, verso il punto che potremmo raggiungere se ci aiutassimo tutte insieme. 

AppARTEngo Festival 2021

Kiki Skipi

Linee sinuose ed elementi naturali formano l’opera di Kiki Skipi che attraverso la rappresentazione di una donna e di alcuni uccellini vuole sottolineare la forza della parola sottolineando come se una donna si sente libera di parlare anche le altre si sentiranno nello stesso modo. 

AppARTEngo Festival 2021

SteReal  

SteReal ha trasformato la fotografia di un abbraccio tra zia Teresa, una donna di Gorgoglione, e Abdourahmane, uno dei ragazzi del centro SPRAR Oltre che accoglie migranti, in un murale iperrealistico. L’immagine vuole analizzare il distacco dalla figura materna: Zia Teresa rappresenta simbolicamente tutte le madri che hanno visto i loro Abdourahmane, ossia i loro figli, lasciare la terra natia in cerca di nuova fortuna.

“Arte con e per le donne” è solo una delle tante iniziative che gravitano attorno a  AppARTEngo Festival 2021. Il 1° luglio, infatti, è iniziato a Stigliano “Segnali dalle aree interne” e in altri paesi come Rotondella, Montalbano Jonico e Sicignano degli Alburni prenderanno il via altri spin-off nei prossimi mesi. Scoprite tutte le date delle prossime tappe sul sito ufficiale e seguite gli aggiornamenti sul profilo Instagram di AppARTEngo Festival 2021. 

Lo spin-off tutto al femminile di AppARTEngo Festival 2021
Art
Lo spin-off tutto al femminile di AppARTEngo Festival 2021
Lo spin-off tutto al femminile di AppARTEngo Festival 2021
1 · 7
2 · 7
3 · 7
4 · 7
5 · 7
6 · 7
7 · 7
Davide Ambroggio, un ricordo ancestrale

Davide Ambroggio, un ricordo ancestrale

Tommaso Berra · 1 settimana fa · Photography

Fino a che punto e con quanta intensità si può istaurare un rapporto intimo con la natura? Gli scatti di Davide Ambroggio sono la testimonianza dell’abbandono di un corpo all’ordine della natura. Pelle punta da fili di erba alta e selvaggia, mentre il sole brucia le piante e diventa custode di un equilibrio che si sta ricostruendo.
Gli occhi di Alessandra sono nudi come il suo corpo, guardano il terreno che non ha certezze, se non nell’immagine simbolica di un pontile che conduce verso rovi irti. La serie di scatti di Davide Ambroggio ha un momento centrale in cui lo sguardo si alza a livello dell’orizzonte, e più definitivamente in una tensione spirituale che tende all’altezza del cielo.
Le fotografie di questa serie sono un racconto erotico di adattamento dell’uomo alla natura, prima al sole, alla terra e infine all’acqua, che negli ultimi scatti accoglie e conserva un segreto ancestrale.

Davide Ambroggio | Collater.al
Davide Ambroggio | Collater.al
Davide Ambroggio | Collater.al
Davide Ambroggio | Collater.al
Davide Ambroggio | Collater.al
Davide Ambroggio | Collater.al
Davide Ambroggio | Collater.al
Davide Ambroggio | Collater.al
Davide Ambroggio | Collater.al
Davide Ambroggio | Collater.al
Davide Ambroggio | Collater.al
Davide Ambroggio | Collater.al
Davide Ambroggio | Collater.al

Davide Ambroggio, un ricordo ancestrale
Photography
Davide Ambroggio, un ricordo ancestrale
Davide Ambroggio, un ricordo ancestrale
1 · 13
2 · 13
3 · 13
4 · 13
5 · 13
6 · 13
7 · 13
8 · 13
9 · 13
10 · 13
11 · 13
12 · 13
13 · 13
Le braccia conserte di Edoardo Lavagno

Le braccia conserte di Edoardo Lavagno

Tommaso Berra · 1 settimana fa · Photography

Le labbra semichiuse e il gelo negli occhi lasciano nell’aria parole non dette, discorsi lasciati in sospeso e soffocati dalle pose dei corpi nudi. Le spalle chiuse e le braccia strette che si attorcigliano al corpo come radici.
Gli scatti di Edoardo Lavagno ritraggono donne molto differenti tra loro, ma sembrano frame di uno stesso film biografico. La delicatezza di una mano che proietta sulle lenzuola un’ombra che ha la sagoma di un sogno misterioso, in cui c’è un riservato erotismo che non straborda dalla riservatezza emotiva.
Le pareti delle case sono lo sfondo degli scatti, limiti fisici che vigilano e proteggono la ricerca di una libertà di espressione.
C’è sempre una finestra che fa compagnia alle donne ritratte da Edoardo Lavagno, una presenza di luce che sottolinea i corpi e ne definisce il calore, sia negli scatti a colore che in quelli in bianco e nero.

Edoardo Lavagno | Collater.al
Edoardo Lavagno | Collater.al
Edoardo Lavagno | Collater.al
Edoardo Lavagno | Collater.al
Edoardo Lavagno | Collater.al
Edoardo Lavagno | Collater.al
Edoardo Lavagno | Collater.al
Edoardo Lavagno | Collater.al
Edoardo Lavagno | Collater.al
Edoardo Lavagno | Collater.al
Edoardo Lavagno | Collater.al
Edoardo Lavagno | Collater.al
Edoardo Lavagno | Collater.al
Edoardo Lavagno | Collater.al
Le braccia conserte di Edoardo Lavagno
Photography
Le braccia conserte di Edoardo Lavagno
Le braccia conserte di Edoardo Lavagno
1 · 15
2 · 15
3 · 15
4 · 15
5 · 15
6 · 15
7 · 15
8 · 15
9 · 15
10 · 15
11 · 15
12 · 15
13 · 15
14 · 15
15 · 15
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram

InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram

Tommaso Berra · 7 giorni fa · Photography

Ogni giorno, sul nostro profilo Instagram, vi chiediamo di condividere con noi le vostre immagini e fotografie più belle.
Per la raccolta InstHunt di questa settimana abbiamo selezionato le vostre 10 migliori proposte: @my_perfect_little_world, @valerycia, @obsessive.ph0t0graphy, @the_rain_coyote, @albachiara.fotografie, @reportageofmylife, @laura.mangelli, @missgherard, @_gary0104, @yehorova.photo.

Tagga @collateral.photo per essere selezionato e pubblicato nel prossimo numero di InstHunt.

InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
Photography
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
1 · 1
Colori e sport nelle foto di Ilanna Barkusky

Colori e sport nelle foto di Ilanna Barkusky

Giulia Guido · 2 settimane fa · Photography

Il mondo non è solo bianco o solo nero, non è neanche di diverse sfumature di grigio. Il mondo è multicolore, basta avere l’occhio giusto per accorgersene. Ilanna Barkusky sembra averlo e sembra avere anche il talento di catturarlo in scatti aerei che uniscono sport ed estetica. 

Ilanna Barkusky è una giovane fotografa nata in Canada, a Vancouver, che oggi vive e lavora a Los Angeles. La passione di Ilanna che è diventata anche il campo in cui si è specializzata come fotografa è lo sport. Fin da piccola si è dedicata a diversi sport, sia praticandoli e poi cominciando a seguirli munita di macchina fotografica. 

L’obiettivo del suo lavoro è quello di catturare un momento irripetibile, un gesto o una posizione del corpo quasi impossibili da vedere a occhio nudo.
Ciò che però caratterizza il suo lavoro, in particolare la serie dal titolo “Colour Series”, è proprio l’attenzione ai colori. 

Prima di scattare, Ilanna Barkusky fa una lunga ricerca su Google Earth di campi e piste dipinti da urban artist che diventano sfondi multicolor ai suoi scatti realizzati con il drone e sempre alla stessa ora del giorno. 

Ilanna Barkusky
Ilanna Barkusky
Ilanna Barkusky
Ilanna Barkusky
Colori e sport nelle foto di Ilanna Barkusky
Photography
Colori e sport nelle foto di Ilanna Barkusky
Colori e sport nelle foto di Ilanna Barkusky
1 · 7
2 · 7
3 · 7
4 · 7
5 · 7
6 · 7
7 · 7