Backs, solitudine e isolamento nei dipinti di Gwen Yip

avatar
22 Gennaio 2018

Backs è una serie di dipinti divisi per città dell’artista Gwen Yip che, dopo aver viaggiato in tutto il mondo, vuole raccontare la solotudine.

L’artista Gwen Yip passa le sue giornate dipingendo i volti delle persone che conosce e le spalle degli sconosciuti che incontra per caso.
Dopo aver lavorato in tante città diverse ciò che conosce meglio è la sensazione di isolamento e solitudine che si prova in una nuova grande città.

L’arista, che oggi vive e lavora a New York, ha voluto racchiudere nella sua serie Backs questi sentimenti rappresentandoli sotto forma di esperienza universale.
Separati per città: New York, Hong Kong e Londra, i suoi dipinti acrilici ritraggono persone senza volto, dove la mancanza d’identità e i vuoti narrativi invitano lo spettatore a pensare alla propria storia, ai propri momenti di debolezza all’avvio di una nuova vita e ai propri sogni e speranze.

“We all carry things on our backs. Some shoulder burdens and regrets and others carry dreams and hopes.”

Backs, solitudine e isolamento nei dipinti di Gwen Yip | Collater.al 2 Backs, solitudine e isolamento nei dipinti di Gwen Yip | Collater.al 3 Backs, solitudine e isolamento nei dipinti di Gwen Yip | Collater.al 5 Backs, solitudine e isolamento nei dipinti di Gwen Yip | Collater.al 4 Backs, solitudine e isolamento nei dipinti di Gwen Yip | Collater.al 1 Backs, solitudine e isolamento nei dipinti di Gwen Yip | Collater.al 6 Backs, solitudine e isolamento nei dipinti di Gwen Yip | Collater.al 7 Backs, solitudine e isolamento nei dipinti di Gwen Yip | Collater.al 8

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share