Design La storia del Bubble Couch diventato virale su TikTok
Designdesignproduct design

La storia del Bubble Couch diventato virale su TikTok

-
Anna Frattini
bubble couch

Da una settimana a questa parte il bubble couch recuperato dalle strade di New York ha conquistato il feed di molti utenti su TikTok. Amanda – a.k.a. @yafavv.mandaa, la ragazza che ha condiviso il video sul social cinese – pensa di aver trovato la versione orginale di un divano prodotto da Roche Bobois e disegnato da Sacha Lakic. Fra meme e polemiche, su Twitter in molti hanno messo in dubbio l’originalità del divano ma vale la pena scoprire qualcosa in più su questo pezzo di design originalissimo.

bubble couch

Sacha Lakic disegna il bubble couch nel 2014. Il divano è riconoscibile per le linee morbide e le forme avvolgenti, un rivestimento tridimensionale e colori vivaci. La volontà di Lakic è quella di omaggiare le forme naturali in chiave iper-tecnologica, per questo il tessuto impiegato nella produzione del bubble couch è estensibile in tre direzioni e si compone di un jersey nero affiancato a una maglia di lana a nido d’ape.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Sacha Lakic Design (@sachalakic)

Il tutto trapuntato con una mousse poliuretanica a doppia densità su seduta e schienale. Il bubble couch incarna in pieno lo stile di Lakic – appassionato di tecnologie all’avanguardia – che per Roche Bobois crea mobili e divani dalle linee fluide che incarnano rigore e sensualità, razionalità e passione.

bubble couch

Tornando a @yafavv.mandaa, la creator non solo è riuscita a raggiungere ben 65,5 milioni di visualizzazioni su Tiktok ma ha acceso una discussione molto vivace su Twitter riguardo a chi è pro o contro allo stooping, la pratica del recupero di mobili abbandonati. C’è chi teme le cimici del letto, chi invece normalizza questa pratica che permette di dare nuova vita a mobili e oggetti di arredo ma anche chi ha trasformato il blue couch in un trend esilarante.

Designdesignproduct design
Scritto da Anna Frattini
x
Ascolta su