Art I corpi imperfetti di Sally Hewett
ArtbodyEmbroidery

I corpi imperfetti di Sally Hewett

-
Elena Fortunati
I corpi imperfetti di Sally Hewett | Collater.al evd

Proveniente da una famiglia in cui l’ago e il filo sono parenti strettissimi, l’artista inglese Sally Hewitt non ha impiegato molto a capire che la sua strada da artista avrebbe per un po’ seguito le orme dei suoi avi. Se non fosse stato per i soggetti un po’ più peccaminosi.

Uscita dal Kent Institute of Art and Design con una tesi su “I peli e i detriti corporali nell’arte”, dentro quel tondo telaio da ricamo scolpisce corpi femminili nella loro pura imperfezione.

Grazie all’aiuto della gommapiuma, emergono dal telaio natiche piene di cellulite, seni che non sono il risultato di un chirurgo plastico, parti intime lasciate alle intemperie della brutta stagione.

Un lavoro artistico di denuncia riguardo l’ossessione da parte della società di rappresentare il corpo femminile senza difetti. Un’autocanzonatura che con ironia fa sorridere e piace.

I corpi imperfetti di Sally Hewett | Collater.al
I corpi imperfetti di Sally Hewett | Collater.al
I corpi imperfetti di Sally Hewett | Collater.al
I corpi imperfetti di Sally Hewett | Collater.al
I corpi imperfetti di Sally Hewett | Collater.al
I corpi imperfetti di Sally Hewett | Collater.al
I corpi imperfetti di Sally Hewett | Collater.al
I corpi imperfetti di Sally Hewett | Collater.al
I corpi imperfetti di Sally Hewett | Collater.al
I corpi imperfetti di Sally Hewett | Collater.al

Sally Hewett

ArtbodyEmbroidery
Scritto da Elena Fortunati
x
Ascolta su