Cube Temple, Edoardo Tresoldi torna con un’imponente installazione

avatar
11 settembre 2018

Per il Gran Premio di Singapore il giovane artista italiano Edoardo Tresoldi ha realizzato Cube Temple, un’immensa installazione di rete metallica.

Edoardo Tresoldi, uno dei giovani artisti italiani più influenti al mondo, torna con una nuova e sorprendente installazione. Cube Temple. An ethereal creation of wire mesh in Singapore sarà esposta dal 13 al 16 settembre presso la sede di Cargo 39 (39 Keppel Road #03-03, Tanjong Pagar Distripark), in occasione del Gran Premio di Formula 1.

La creazione di quest’imponente installazione, originalmente ideata per un evento reale ad Abu Dhabi e ripensata per questa occasione, è stata promossa da DZ Engineering, che ha realizzato gli impianti di illuminazione sia dell’installazione sia del circuito di Marina Bay, e dalla Fondazione Dino Zoli di Forlì, che ha annunciato che ospiterà una mostra di Tresoldi che racconterà il lavoro dell’artista.

Come per le sue opere precedenti anche Cube Temple si caratterizza per l’uso della rete metallica. Edoardo ha creato uno spazio dinamico e iridescente, dove si può sperimentare una dimensione eterea. Proprio grazie all’uso della luce questa installazione si differenzia dalle altre, rendendo possibile un’interpretazione dell’opera soggetta a diversi stati d’animo.

Cube Temple | Collater.al Cube Temple | Collater.al Cube Temple | Collater.al

Foto: Roberto Conte, Fabiano Caputo.

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share