Photography On the road con David Bowie, dalla Siberia al New Mexico e oltre
Photographyphotography

On the road con David Bowie, dalla Siberia al New Mexico e oltre

-
Claudia Fuggetti
On the road con David Bowie, dalla Siberia al New Mexico e oltre | Collater.al

Ho scoperto David Bowie a 14 anni ed è stato amore a prima vista, mio padre teneva in garage una cassetta di Aladdin Sane, insieme a Quadrophenia dei The Who e Rock N Roll Animal di “zio” Lou Reed. Questa storia ha come protagonisti Geoff MacCormack, amico di David dalla tenera età di otto anni di quando frequentavano la Burnt Ash Primary School nel Bromley di Londra e i The Spiders from Mars, che nel gennaio del 1973 si riunirono per un concerto presso il Radio City Music Hall (tra il pubblico c’era anche Salvador Dalí).

In poche settimane MacCormack si ritrovò a bordo dell’Hurricane Bowie (passando da New York, Los Angeles, San Francisco, Hawaii, Canada fino ad arrivare in Giappone) dato che David era notoriamente fobico del volo, per giungere in Siberia tramite il Trans-Siberian Express; in seguito in Polonia, nella Germania orientale e occidentale, a Parigi ed infine a Roma. Di questo incredibile viaggio ci sono rimaste le fotografie che ci raccontano l’uomo oltre l’artista, catturato nella vita di tutti i giorni a partire dal momento in cui si sveglia la mattina anche dopo una nottata alcolica, come spiega MacCormack:

“We drank cheap Riesling and beer (Peeva) with a bunch of soldiers we’d met the night before. They were friendly and inquisitive as to what life was like in the West. We asked them what they did in the army: they said they were in the construction unit. You can just make out the bleak Siberian landscape through the window”.

Attimi spontanei di una vita incredibile, poche pose, molta improvvisazione, tante storie da raccontare ed altre ancora che non conosceremo mai. David era sempre molto calmo prima di ogni suo concerto, come spiega MacCormack guardando lo scatto di quella volta all’Hammersmith Odeon di Londra nel 1973: erano i gloriosi tempi di Ziggy Stardust.

Il diario di viaggio di MacCormack è stato pubblicato nel maggio del 2007 in edizione limitata ed è ora in mostra presso la Lucy Bell Gallery di Hastings, nell’East Sussex. Se vuoi saperne di più ti consiglio di visitare anche il sito della galleria inglese, che trovi qui.

On the road con David Bowie, dalla Siberia al New Mexico e oltre | Collater.al On the road con David Bowie, dalla Siberia al New Mexico e oltre | Collater.al On the road con David Bowie, dalla Siberia al New Mexico e oltre | Collater.alOn the road con David Bowie, dalla Siberia al New Mexico e oltre | Collater.al On the road con David Bowie, dalla Siberia al New Mexico e oltre | Collater.alOn the road con David Bowie, dalla Siberia al New Mexico e oltre | Collater.alOn the road con David Bowie, dalla Siberia al New Mexico e oltre | Collater.al On the road con David Bowie, dalla Siberia al New Mexico e oltre | Collater.al

On the road con David Bowie, dalla Siberia al New Mexico e oltre | Collater.al On the road con David Bowie, dalla Siberia al New Mexico e oltre | Collater.alOn the road con David Bowie, dalla Siberia al New Mexico e oltre | Collater.alOn the road con David Bowie, dalla Siberia al New Mexico e oltre | Collater.al

Photographyphotography
Scritto da Claudia Fuggetti
x
Ascolta su