Art ”Cut The Quarantine”, una nuova campagna per la donazione dei capelli
Artadvertisingcampaign

”Cut The Quarantine”, una nuova campagna per la donazione dei capelli

-
Federica Cimorelli
”Cut The Quarantine” | Collater.al

Nell’ultimo anno la chiusura dei parrucchieri e dei barbieri in tutto il mondo ha costretto milioni di persone a lasciar crescere i propri capelli. Ora è arrivata finalmente l’occasione per darci un taglio: una buona causa per trasformare questo particolare effetto della pandemia in una buona azione. 
La giusta opportunità la offre Locks of Love e la ricorda a tutti con ”Cut The Quarantine”, una campagna animata per la donazione dei capelli realizzata dall’agenzia creativa Hook.

Cut The Quarantine” si compone di un video animato e di un sito dedicato che segue l’utente passo per passo nella donazione. Locks of Love richiede a chi vuole donare i capelli di inviare una ciocca di almeno 25 centimetri e di spedirla in una busta indirizzata alla loro sede in Florida. 
Con i capelli donati, l’ente di beneficienza fornisce parrucche su misura a bambini e ragazzi economicamente svantaggiati che hanno perso i capelli per alopecia, trauma da ustione o trattamento del cancro. 

– Leggi anche: “Typically” per la Giornata Mondiale dell’Igiene Mestruale

Il video animato creato per l’occasione rende la donazione meno scoraggiante, ispira il pubblico a fare qualcosa di buono e restituisce fiducia e normalità ai bambini. Con un’estetica semplice e giocosa e uno stile abbozzato disegnato a mano, la campagna riunisce le persone e fa la differenza.

Guarda qui il video e scopri di più sul sito ufficiale

Artadvertisingcampaign
Scritto da Federica Cimorelli
x
Ascolta su