Egle Picozzi – SM

Egle Picozzi – SM

Collater.al Contributors · 5 anni fa · Photography

La fotografa Egle Picozzi cerca di dare un taglio diverso alla sua vita, con il suo progetto SM si approccia ironicamente alla malattia, identificandola come l’’ imprevedibile e bizzarra compagna di viaggio, che inizia a diventare una nuova e piccola parte crescente di sé.

L’’esempio di questa fotografa, fa capire come le patologie non si studiano solo sui libri, sono reali, tangibili, e anche che i nomi scientifici più assurdi assumono sembianze umane, entrano nei corpi e a volte non li rendono più padroni dei propri passi, delle parole da proferire o dei sensi da percepire.

Il progetto SM è volto a presentare una patologia autoimmune imprevedibile: la Sclerosi Multipla, che ogni volta si manifesta con una metamorfosi di attacchi diversi e improvvisi, che vive attraverso le difficoltà nella deambulazione, i disturbi visivi e di articolazione della parola.

Egle Picozzi attraverso l’arte fotografica sviscera la sua malattia per poter farsi strada in questa nuova sè, plasma un modo alternativo per fare conoscenza con la propria persona, con tutte quelle piccole cose che da singole appaiono insignificanti, ma, che nell’insieme additivo diventano fondamentali per la base della vita.

In ogni foto si autoritrae da protagonista, sempre con la medesima inquadratura nel salotto dalle pareti bordeaux , con i fiori dai petali gialli e rossi a fare da cornice e sempre con lo stesso vestito dalla tinta gialla, che è simbolo della malattia alla quale è legata indissolubilmente.

img_3600-iperacusiaorig_main
img_3584-insensibilitorig_mainimg_3612-infiammazione-nervi-faccialiorig_mainimg_3617-disartriaorig_mainimg_3586-emiparesiorig_main img_3587-emiparesiorig_main  img_3593-rigiditorig_main    img_3652-disartriaorig_main img_3662-diplopiaorig_main img_3672-diplopiaorig_main img_3684-insensibilitorig_main img_3685-segno-di-lhermiteorig_main img_3705-segno-di-lhermiteorig_main raccontare-sclerosi-multiplaorig_mainimg_3591-rigiditorig_main

Egle Picozzi – SM
Photography
Egle Picozzi – SM
Egle Picozzi – SM
1 · 15
2 · 15
3 · 15
4 · 15
5 · 15
6 · 15
7 · 15
8 · 15
9 · 15
10 · 15
11 · 15
12 · 15
13 · 15
14 · 15
15 · 15
City Climbers

City Climbers

Lucael · 5 anni fa · Photography

UNOTRE ha intervistato (e fotografato con una Canon EOS M3) 4 personaggi che stanno “in alto” per farsi raccontare il loro punto di vista “sopraelevato” sulla città.

(altro…)

City Climbers
Photography
City Climbers
City Climbers
1 · 8
2 · 8
3 · 8
4 · 8
5 · 8
6 · 8
7 · 8
8 · 8
Café Art

Café Art

Collater.al Contributors · 4 anni fa · Photography

Si chiama Café Art, ed è una meravigliosa iniziativa che ha come scopo quello di consentire ai senzatetto di esprimersi attraverso la fotografia.

(altro…)

Café Art
Photography
Café Art
Café Art
1 · 11
2 · 11
3 · 11
4 · 11
5 · 11
6 · 11
7 · 11
8 · 11
9 · 11
10 · 11
11 · 11
Open Fields, il progetto fotografico di Guillaume Amat

Open Fields, il progetto fotografico di Guillaume Amat

Buddy · 4 anni fa · Photography

Open Fields è un progetto del fotografo francese Guillaume Amat con cui l’artista crea una nuova prospettiva, sfumando i confini tra realtà e rappresentazione.

Amat ha attraversato il suo paese con uno specchio 80×120 cm. Collocato all’interno dei suoi scatti lo specchio si trasforma in strumento di ricostruzione del paesaggio, un ponte tra campo e controcampo, creando una doppia lettura dell’immagine.

Lo spazio si frammenta creando nuove percezioni. Paesaggi da sogno in cui gli edifici e le figure galleggiano nel centro del quadro.

Guillaume Amat - Open Fields
Guillaume Amat - Open Fields
Guillaume Amat - Open Fields
Guillaume Amat - Open Fields
Guillaume Amat - Open Fields
Guillaume Amat - Open Fields
Guillaume Amat - Open Fields
Guillaume Amat - Open Fields
Guillaume Amat - Open Fields
Guillaume Amat - Open Fields
Guillaume Amat - Open Fields
Guillaume Amat - Open Fields

Open Fields, il progetto fotografico di Guillaume Amat
Photography
Open Fields, il progetto fotografico di Guillaume Amat
Open Fields, il progetto fotografico di Guillaume Amat
1 · 12
2 · 12
3 · 12
4 · 12
5 · 12
6 · 12
7 · 12
8 · 12
9 · 12
10 · 12
11 · 12
12 · 12
Liisa Luts – Il giorno del matrimonio, la prospettiva della sposa

Liisa Luts – Il giorno del matrimonio, la prospettiva della sposa

Aurora Alma Bartiromo · 4 anni fa · Photography

Poche cose mi terrorizzano come l’idea che le foto dei momenti più “importanti” della vita, o forse meglio dire più ufficiali, siano realizzate da qualcuno che dia importanza alla tecnica e alla tradizione e non alle emozioni o ai miei abbinamenti di colore preferiti.

(altro…)

Liisa Luts – Il giorno del matrimonio, la prospettiva della sposa
Photography
Liisa Luts – Il giorno del matrimonio, la prospettiva della sposa
Liisa Luts – Il giorno del matrimonio, la prospettiva della sposa
1 · 24
2 · 24
3 · 24
4 · 24
5 · 24
6 · 24
7 · 24
8 · 24
9 · 24
10 · 24
11 · 24
12 · 24
13 · 24
14 · 24
15 · 24
16 · 24
17 · 24
18 · 24
19 · 24
20 · 24
21 · 24
22 · 24
23 · 24
24 · 24