Frank Moth e i collage al limite tra reale e surreale

avatar
11 Febbraio 2019

Tra i tanti artisti che si dedicano all’arte del collage digitale, Frank Moth si contraddistingue con lavori dalla bellezza unica.

Abbiamo parlato tante volte e a lungo dei collage digitali. Sovrapposizioni fatte con computer o tablet che creano dialoghi tra mondi diversi, lontani, stili inconciliabili e idee impensabili. Tra i vari artisti che si dedicano a quest’arte, Frank Moth si contraddistingue, arrivando a essere pubblicato su alcune delle migliori testate al mondo e a essere acclamato dalla critica.

Sebbene non lo sembri, Frank Moth è il nome d’arte di non uno, ma due creativi di Atene che con i loro lavori ci fanno fare un viaggio verso l’impossibile. Gli elementi che usano e riusano, senza mai scadere nella banalità, sono l’ignoto, lo sconosciuto, per questo i volti dei loro personaggi sono sempre coperti, celati, e i confini, i limiti, non solo quelli geografici, ma anche quelli dell’immaginazione, dell’immaginabile.

Così, in un modo che neanche noi siamo in grado di spiegare riusciamo a immedesimarci anche in una coppia che, nel silenzio dello spazio, ammira la Terra.

Scoprite tutti i lavori di Frank Moth sul suo sito e sul suo profilo Instagram.

frank moth | Collater.al frank moth | Collater.al frank moth | Collater.alfrank moth | Collater.al frank moth | Collater.al frank moth | Collater.al frank moth | Collater.al

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Frank Moth Art (@frankmoth) in data:

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Frank Moth Art (@frankmoth) in data:

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share