Nella Garden Room non ci sono confini tra natura e architettura

avatar
8 Maggio 2019

Lo studio The White Room ha realizzato a Mumbai la Garden Room, un esperimento architettonico che fonde natura e abitazione.

Nel cuore del quartiere Pali Hill di Mumbai, lo studio di architettura The White Room ha progettato e realizzato la Garden Room una casa che sembra essere un esperimento, un tentativo assolutamente ben riuscito per unire architettura e natura.

Tutte le forme geometriche e le linee dritte sono state abbandonate, per lasciare spazio a forme più sinuose, arrotondate e che seguono quasi un andamento naturale. La Garden Room comprendo una sala, una stanza e un bagno, in sintesi un vero e proprio ambiente abitativo in cui, tra un corridoio e l’altro si fanno spazio dei piccoli spazi verdi. 

Più ci si addentra più si ha la sensazione di essere in una grotta, in un ambiente tropicale, mentre, invece, a pochi passi si viene risucchiati dal frastuono della città. 

Inoltre, il turchese del mosaico, il bianco dell’intonaco e il verde dell’ardesia riescono ad eliminare totalmente il confine tra naturale e artificiale. 

The Garden Room | Collater.al
The Garden Room | Collater.al
The Garden Room | Collater.al
The Garden Room | Collater.al
The Garden Room | Collater.al
The Garden Room | Collater.al
The Garden Room | Collater.al
The Garden Room | Collater.al
The Garden Room | Collater.al
The Garden Room | Collater.al
The Garden Room | Collater.al
The Garden Room | Collater.al
The Garden Room | Collater.al
The Garden Room | Collater.al
The Garden Room | Collater.al

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share