Design Il grattacielo sottile dello studio Durbach Block Jaggers
Designarchitecture

Il grattacielo sottile dello studio Durbach Block Jaggers

-
Emanuele D'Angelo

Lo studio di architettura australiano Durbach Block Jaggers ha svelato il suo progetto che appena sarà realizzato uno strano primato.
Descritto dallo studio come un “grattacielo” ma in realtà è troppo sottile per qualificarsi davvero come un grattacielo.

La torre, alta 100 metri, sarà costruita nel centro di Sydney su un sito al 410 di Pitt Street e che ha appunto una facciata larga solo 6,4 metri, sarà il grattacielo più sottile d’Australia quando sarà completato.

https://www.instagram.com/p/CKusE_zlntF/

“Un sito improbabilmente stretto, largo sei metri, è previsto per una torre di 100 metri nel centro di Sydney, vicino alla sua stazione centrale. La nostra proposta abbraccia questa straordinaria qualità attenuata, proponendo una torre ‘colonna’ su un podio a bassa scala”.

Questo sottile grattacielo diventerà un hotel e conterrà 173 camere con sei suite su ogni piano. Si troverà su un podio di sette piani che conterrà un caffè e un salone. Ci sarà anche una spa ai piani superiori, che si apre su un balcone sporgente al centro di Sidney.

La torre simula la compressione e l’estensione di una colonna, attraverso un’astrazione continua degli elementi di una colonna: base, albero e capitale.

Sarà molto difficile anche realizzarlo, non solo perché essendo in una zona centrale gli architetti dovranno rispettare i vincoli imposti, ma anche le strane misure in alcune parti l’edificio verrà assemblato a mano.

Un progetto strano, difficile da immaginarsi quello dello studio di architettura australiano Durbach Block Jaggers che regaleranno un sottilissimo palazzo alla città australiana, ecco qui tutte le foto.

Designarchitecture
Scritto da Emanuele D'Angelo
x
Ascolta su