HiBed è lo smart Bed 2.0 di Hi-Interiors

avatar
20 Agosto 2019

Il secondo progetto di smart Bed di Hi-Interiors offre un’esperienza a 360 gradi che va dal totale riposo al godersi un film come al cinema.

Hi-Interiors ha recentemente annunciato la seconda edizione del suo letto smart HiBed. Quindi se siete pigri avrete una scusa in più per non uscire il fine settimana e godervi tutti i comfort e la tecnologia che vi mette a disposizione questo speciale letto. A differenza del suo predecessore HiCan, uscito nel 2018, è dotato di una struttura più minimale. Il design è stato curato dall’architetto italiano Fabio Vinella.

Andando più nel dettaglio, il letto è dotato di una serie di caratteristiche da far invidia a chiunque. La struttura elegante e avvolgente, regala ogni tipo di optional, come un proiettore 4K che può essere abbinato ad una serie di dispositivi per guardare film su uno schermo da 70 pollici. Le casse sonore sono inserite direttamente nel telaio del letto per regalare un’ esperienza da multisala a tutti gli effetti, ma possono essere usate anche per ascoltare musica.

HiBed ha anche un sistema di illuminazione tutto suo per godersi un buon libro o per essere guida nella notte. Oltre agli elementi per dilettarsi, questo letto è collegato ad un app ed offre statistiche individuali per il monitoraggio del sonno e della salute, monitora la temperatura, la qualità dell’aria e il peso corporeo. Al mattino, l’allarme audio intelligente sveglia l’utente recitando il meteo e le notizie.

Hi-Interiors è una start up, internazionale di spirito ma tutta italiana di cuore, fondata da due giovani imprenditori: Ivan e Gianni Tallarico. L’idea alla base di Hi-Interiors è quella di portare nel mondo del design la forza dirompente del cosiddetto “Internet of Things”, ovvero gli oggetti interattivi di nuova generazione che dialogano con internet. Nasce l’Internet of Furniture.

HiBed è attualmente disponibile per il pre-ordine sul sito web di Hi-Interior.

Teasto di Elisa Scotti

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share