Design Hiddenscape, due bunker trasformati in mostre sulla guerra
Designarchitecture

Hiddenscape, due bunker trasformati in mostre sulla guerra

-
Giulia Guido

Lo Studio APL, che da quando è stato fondato nel 2006 lavora per creare degli spazi unici fondendo architettura, cultura e materiali, ha da poco terminato “Hiddenscape”. 

“Hiddenscape” è il progetto che ha visto due bunker di Yunlin, una delle 25 contee di Taiwan, essere trasformati in due gallerie multimediali, due musei sulla guerra. In fondo, quale miglior modo di rivivere e conoscere la storia del proprio Paese se non in un luogo che si è rivelato fondamentale durante la Seconda guerra mondiale? 

I due rifugi antiaerei in questione sono stati costruiti nel 1943 e la loro pianta è stata mantenuta uguale. Infatti gli architetti dello Studio APL hanno lavorato per rendere lo spazio accogliente – ripulendo le bocchette di ventilazione e creando dei sistemi per far entrare la luce naturale -, ma senza stravolgerne la forma, cercando di restituire ai visitatori l’aspetto originale degli spazi. 

– Leggi anche: Underground House Plan B, un bunker di lusso

Il rifugio più grande è diviso in due sale, una dedicata alla realtà virtuale (VR) e l’altra alla realtà ibrida (MR), dove attraverso filmati e video si verrà catapultati nella Seconda guerra mondiale. Il secondo rifugio offre un’esperienza di immersione nei piccoli e stretti corridoi della struttura. 

“Hiddenscape” è l’esempio perfetto di come il design contemporaneo possa essere integrato in edifici e architetture storiche e raccontarne la storia. 

Designarchitecture
Scritto da Giulia Guido
x
Ascolta su