Hubris Atë Nemesis l’onda di legno in esposizione al CMCA

avatar
4 Luglio 2019

Hubris Atë Nemesis è la mostra degli artisti Kavanaugh e Nguyen che escono dal loro habitat naturale della carta per lavorare con il legno.

L’installazione Hubris Atë Nemesis è stata realizzata dal duo di artisti del Maine: Wade Kavanaugh e Stephen B. Nguyen. Il luogo d’esposizione era una galleria dell’CMCA (Center of Main Contemporary Art). Consisteva in un’ondata di legno vera e propria, che circondava i visitatori mentre attraversavano le passerelle che dividevano lo spazio. Kavanaugh e Nguyen collaborano dal 2005 e lavorano esclusivamente con la carta.

Per questa installazione, gli artisti si sono spinti oltre i confini del loro iter progettuale includendo infatti nuovi media, tecniche e materiali. Hubris Atë Nemesis è il loro primo lavoro in legno e il primo in cui la passerella, che taglia in due l’installazione, è parte integrante dell’opera stessa.

Il titolo e il concetto derivano da una narrazione divisa in tre parti di una tragedia greca. Hubris, animato da grande fiducia e arroganza, si trasforma in Atë, folle e rovinoso e finisce in Nemesis, la punizione che ripristina l’ordine naturale delle cose.

Hubris Atë Nemesis è stato creato con il sostegno della Fondazione Ellis-Beauregard. L’installazione è stata esposta al CMCA fino al 16 giugno 2019. Se non avete avuto la possibilità di sperimentare il lavoro di persona, è disponibile un impressionante tour virtuale a 360° di Dave Clough.

Testo di Elisa Scotti

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share