Art “La Pandemia” secondo lo street artist italiano Blu
Artstreet art

“La Pandemia” secondo lo street artist italiano Blu

-
Emanuele D'Angelo

Blu è uno street artist italiano di cui oggi non si conosce la reale identità. Attivo dalla fine degli anni ’90, grazie a uno stile ben riconoscibile e alle sue metafore di denuncia, l’artista Blu oggi è considerato come uno degli street artist più conosciuti ed influenti in circolazione.

Dopo il lockdown non si è fatto attendere ed è tornato con la sua arte nelle strade di Campobasso in Molise con un nuovo artwork intitolato La Pandemia.

Il murales raffigura uno scenario distopico dove i panda giganti che invadono la città e distruggono tutto sono raffigurati come il virus in circolazione. Le persone, invece, diventano l’architettura urbana da loro stesse realizzata. Non c’è la morte degli esseri umani nell’ultima opera di Blu, ma la caduta degli edifici e delle impalcature rivelatrici della società attuale.
Il dopo, cioè il presente, è ancora tutto da ricostruire.

Il nuovo artwork si trova sulla facciata del cinema Alphaville. “La Pandemia” è stato realizzato in collaborazione con Draw The Line 2020, festival di arte di strada in Italia organizzato da Malatesta Associati.

Artstreet art
Scritto da Emanuele D'Angelo
x
Ascolta su