Il nuovo auditorium di San Rocco di Luigi Valente e Mauro Di Bona

avatar
3 Settembre 2019

Gli architetti Luigi Valente e Mauro Di Bona hanno ristrutturato l'antica chiesa di San Rocco trasformandola in uno spazio minimal.

La piccola chiesa di San Rocco si trova a Rotello, in provincia di Campobasso, ed è stata la protagonista dell’operazione di rinnovamento degli interni attuata dagli architetti Luigi Valente e Mauro Di Bona.

La struttura, che vanta origini cinquecentesche, è stata reinterpretata con maggiore libertà soprattutto al suo interno, spazio trasformato in una sede permanente di spettacoli e sala polifunzionale. All’interno della chiesa ci ritroviamo a camminare su una porzione di pavimento originale in pietra beige che, in altri settori, è stato sostituito da una più attuale pavimentazione bianca, in tinta con le pareti.

La fisionomia degli interni gioca molto sul contrasto dettato dal binomio bianco-nero, che viene accentuato dalla collocazione al centro dell’auditorium di 90 poltroncine nere affacciate sul palco, sedute utilizzate per spettacoli teatrali e conferenze.

Una serie di precedenti progetti di ristrutturazione dell’edificio aveva fatto sì che la vecchia chiesa fosse inutilizzata: il soffitto in legno originale era stato demolito con l’installazione di un controsoffitto. Luigi Valente e Mauro Di Bona lo hanno rimosso e hanno ricostruito un soffitto in legno con le travi originali, che ora si può vedere a intervalli regolari nell’aula.

Luigi Valente + Mauro Di Bona: l'auditorium di San Rocco | Collater.al
Luigi Valente + Mauro Di Bona: l'auditorium di San Rocco | Collater.al
Luigi Valente + Mauro Di Bona: l'auditorium di San Rocco | Collater.al
Luigi Valente + Mauro Di Bona: l'auditorium di San Rocco | Collater.al

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share