Art Mirage Detroit, una casa interamente fatta di specchi
Artinstallation

Mirage Detroit, una casa interamente fatta di specchi

-
Giulia Guido
Mirage Detroit | Collater.al

L’ultima opera realizzata da Doug Aitken è la rappresentazione perfetta di un’installazione site-specific. Si tratta di Mirage Detroit ed è una casa costruita interamente utilizzando specchi. L’installazione è stata creata all’interno dell’ex Cassa di Risparmio di Stato, un edificio statuario interamente costruito in pietra agli inizi del 1900. L’edificio rimasto intatto nel tempo sfoggia uno stile classico, con colonne e scalinate che portano ad ampi saloni. Lo spazio centrale dell’edifico è composto da un enorme salone caratterizzato da una volta a botte. È proprio qui che Doug Aitken ha pensato di realizzare la sua opera.

Con le finestre oscurate e delle luci soft sapientemente coreografate, Mirage Detroit riflette, con le sue decine di specchi, tutta la bellezza dell’architettura che la circonda.

La forma dell’installazione ricorda una classica casa suburbana americana. Tutti gli spazi sono sviluppati al piano terra collegati da un labirinto di corridoi.

Entrando nel salone si ha la sensazione di immergersi in un caleidoscopio, ciò che si guarda cambia in base ai movimenti e non esiste nessun punto di vista giusto o sbagliato.

Ogni esperienza di quest’opera d’arte vivente è unica.

[vimeo]https://vimeo.com/293600866[/vimeo]

Mirage Detroit | Collater.al Mirage Detroit | Collater.al 2 Mirage Detroit | Collater.al Mirage Detroit | Collater.al Mirage Detroit | Collater.al Mirage Detroit | Collater.al Mirage Detroit | Collater.al Mirage Detroit | Collater.al 2

Artinstallation
Scritto da Giulia Guido
x
Ascolta su