L’opera di Moneyless su un campetto da basket a Oste

L’opera di Moneyless su un campetto da basket a Oste

Giulia Guido · 2 settimane fa · Art

Un’esplosione di forme e linee colorate ha invaso Oste, grazie all’opera d’arte urbana realizzata da Moneyless nel parco di via Palarciano. 

L’artista milanese, al secolo Teo Pirisi, ha lavorato sul pavimento del campetto da basket presente all’interno del parco dove, grazie alla collaborazione del curatore del progetto GianGuido Grassi e dell’Associazione stART – Open your eyes, ha realizzato un’opera pavimentale che presenta tutte le caratteristiche tipiche della sua arte. 

La superficie è stata suddivisa in aree colorate e lungo tutte le linee del campo Moneyless ha realizzato i suoi classici cerchi in serie, ormai diventati simbolo dei suoi murales. 

Un lavoro non indifferente, quello con cui si è dovuto confrontare l’artista che a proposito ha dichiarato: “per me è normale fare opere di queste dimensioni, ma è la prima volta che le realizzo a terra. È stato un modo per mettermi alla prova su un qualcosa che avevo in magazzino a livello progettuale da tanto tempo.

L’artwork di Moneyless fa parte di un progetto più grande che ha previsto il rinnovo dell’intera area del parco per il quale sono stati rifatti anche i vialetti, si è intervenuto sulla regimazione delle acque piovane e di tutta l’area gioco. 

In questo piano di riqualificazione, l’arte riveste un luogo centrale, dando nuova vita a uno spazio che si spera possa diventare luogo d’incontro e di scambio per le nuove generazioni. 

Questo valore è stato sottolineato anche dall’ex cestista Jack Galanda, presente sabato scorso all’inaugurazione ufficiale che ha citato una battuta del film L’uomo dei sogni dicendo: “se lo costruisci arriveranno. È importante dare la possibilità ai ragazzi di giocare a pallacanestro all’aperto e di stare insieme. Questo campetto va vissuto, curato e copiato anche altrove”. 

Leggi anche: I nuovi campetti firmati da Gummy Gue

Guardate qui sotto le foto dell’opera di Moneyless a Oste e seguitelo su Instagram per non perdere i suoi prossimi lavori. 

Moneyless
Moneyless
Moneyless
Moneyless
Moneyless
L’opera di Moneyless su un campetto da basket a Oste
Art
L’opera di Moneyless su un campetto da basket a Oste
L’opera di Moneyless su un campetto da basket a Oste
1 · 11
2 · 11
3 · 11
4 · 11
5 · 11
6 · 11
7 · 11
8 · 11
9 · 11
10 · 11
11 · 11
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram

InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram

Giulia Guido · 3 giorni fa · Photography

Ogni giorno, sul nostro profilo Instagram, vi chiediamo di condividere con noi le vostre immagini e fotografie più belle.
Per la raccolta InstHunt di questa settimana abbiamo selezionato le vostre 10 migliori proposte: @_barbarac__, @alanyssalas_ph, @saracamporesi.it, @salvo_95126, @labianca_paola_photo, @reportageofmylife, @monica_milescow, @mariyaleksa_ph, @_eleonoram_, @cynthia_foto.

Tagga @collateral.photo per essere selezionato e pubblicato nel prossimo numero di InstHunt.

InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
Photography
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
1 · 1
Julien Lallouette e le persone raccontate con gli scatti

Julien Lallouette e le persone raccontate con gli scatti

Giulia Guido · 3 giorni fa · Photography

In che modo raccontereste i vostri amici? O meglio. Quale mezzo scegliereste di utilizzare per valorizzare loro? Julien Lallouette ha scelto la fotografia. 

Classe 1991, Julien Lallouette è un’art director e fotografa francese, nata a Le Havre, e con base a Londra. Oltre a lavori commerciali, Julien realizza progetti personali in cui si focalizza su una persona alla volta. Visitando il suo sito si possono trovare diverse serie di scatti, ciascuna dedicata a una persona diversa e intitolata con il nome della protagonista. Amiche, conoscenti, ma anche modelle vengono ritratte in ambienti domestici e intimi dove hanno la libertà di mostrarsi come sono davvero.

La luce è quella naturale che entra senza ostacoli da finestre spalancate, che viene filtrata da tende, o che penetra con fatica da imposte chiuse. Lo stile retrò e vintage è il risultato dato dalla pellicola, infatti Julien Lallouette fotografa in analogico, attirata dalla grana spessa, dagli effetti, ma anche dall’attesa e dall’attenzione che precedono e seguono il momento dello scatto. 

Così, sulle punte dei piedi, entriamo nel bagno di Lily mentre si fa un bagno o nella veranda di Lucy quando è appena sveglia. Noi abbiamo selezionato solo alcuni dei suoi scatti, ma seguite Julien Lallouette su Instagram e visitate il suo sito per vederne di più. 

Julien Lallouette
Julien Lallouette
Julien Lallouette
Julien Lallouette
Julien Lallouette
Julien Lallouette e le persone raccontate con gli scatti
Photography
Julien Lallouette e le persone raccontate con gli scatti
Julien Lallouette e le persone raccontate con gli scatti
1 · 11
2 · 11
3 · 11
4 · 11
5 · 11
6 · 11
7 · 11
8 · 11
9 · 11
10 · 11
11 · 11
Le migliori fotografie aeree del 2021

Le migliori fotografie aeree del 2021

Tommaso Berra · 3 secondi fa · Photography

Con i droni si possono fare cose straordinarie, sia che questi vengano utilizzati come strumenti al servizio di performance artistiche, sia per fotografare paesaggi da un punto di vista insolito. Le fotografie aeree sono misteriose, se non altro perché si coglie subito che l’occhio con il quale si guardano i paesaggi è più impersonale. Lo sguardo aereo sembra quello di un narratore onnisciente dei romanzi. Le angolazioni dalla quale si guarda in basso sono irripetibili, se non a bordo di un mezzo volante, favorendo il fascino dietro all’avventura fotografica.

Per celebrare questa tecnica fotografica a Siena si sono svolte le premiazioni del Drone Photo Awards, importante concorso fotografico internazionale. Fotografi professionisti, dilettanti e amatori, durante il concorso possono presentare immagini realizzate da droni, velivoli ad ala fissa, elicotteri, veicoli aerei senza pilota, mongolfiere, dirigibili, aquiloni e paracadute. Il Drone Photo Awards fa parte del Siena Award Festival e terminerà con la mostra “Above Us Only Sky”, allestita dal 23 ottobre al 5 dicembre nel Museo di Storia Naturale di Siena.

L’immagine vincitrice del 2021 è quella del fotografo Terje Kolaas, il quale ha partecipato al volo di oche zampa rosa nei cieli della Norvegia. A Siena saranno esposte anche tutte le altre fotografie aeree vincitrici nelle nove categorie, divise in base ai soggetti raffigurati: sport, wedding, nature, urban, people, animals, abstract, series, videos.

Le migliori fotografie aeree del 2021
Photography
Le migliori fotografie aeree del 2021
Le migliori fotografie aeree del 2021
1 · 23
2 · 23
3 · 23
4 · 23
5 · 23
6 · 23
7 · 23
8 · 23
9 · 23
10 · 23
11 · 23
12 · 23
13 · 23
14 · 23
15 · 23
16 · 23
17 · 23
18 · 23
19 · 23
20 · 23
21 · 23
22 · 23
23 · 23
Le foto erotiche, sensuali e patinate di Joshua Rhodes

Le foto erotiche, sensuali e patinate di Joshua Rhodes

Buddy · 5 giorni fa · Photography

Joshua Rhodes è un fotografo californiano presente su instagram con gli account @fuzzyaxolotl e @fuzzyanalog.

Le sue immagini sono cariche di erotismo solare: modelle in stile pin-up, ritratte con ironia e sensualità, con uno stile vintage che sembra riprendere il gusto editoriale di Playboy e di un certo cinema erotico 70s.

I corpi statuari delle sue modelle bionde brillano al sole su spiagge perfette, emergono dall’acqua dell’oceano o di piscine cristalline.

Scatti naturali, luci delicate e patinate.

Guarda qui una selezione dei suoi scatti, seguilo su Instagram e sul suo sito personale.

Le foto erotiche, sensuali e patinate di Joshua Rhodes
Photography
Le foto erotiche, sensuali e patinate di Joshua Rhodes
Le foto erotiche, sensuali e patinate di Joshua Rhodes
1 · 19
2 · 19
3 · 19
4 · 19
5 · 19
6 · 19
7 · 19
8 · 19
9 · 19
10 · 19
11 · 19
12 · 19
13 · 19
14 · 19
15 · 19
16 · 19
17 · 19
18 · 19
19 · 19