Style Le 5 Nike Air Max 1 più belle di tutti i tempi
Stylestyle

Le 5 Nike Air Max 1 più belle di tutti i tempi

-
Andrea Tuzio

Oggi è festa. Una festa un po’ sommessa per via della situazione che siamo costretti ad affrontare, ma pur sempre festa e quindi degna di essere celebrata.
Oggi è l’Air Max Day e si celebra il giorno in cui, nel 1987, Nike mise in commercio la scarpa che avrebbe rivoluzionato per sempre il mondo footwear, l’Air Max 1.

Per festeggiare abbiamo deciso di mettere insieme le 5 Nike Air Max 1 più belle di tutti i tempi. Considerando che la bellezza è un concetto del tutto soggettivo, questa piccolissima classifica è personale, speriamo vi piaccia.

5. Nike Air Max 1 BRS Powerwall

Un vero e proprio grail per i fan della silhouette. Prodotta in sole 144 paia, le Air Max 1 BRS Powerwall celebrano l’inizio di tutto e il nome originale dell’azienda, Blue Ribbon Sport (BRS). La scarpa rende omaggio ai colori originali dei primi modelli targati Blue Ribbon, il verde metallizzato intenso, il marrone scamosciato e il rosa. Se siete tra i pochi fortunati a possederla, tenetevela stretta e coccolatela. 

4. Nike Air Max 1 (Original Mesh) “USA”

Rilasciata nel 2002 e caratterizzata dai colori della bandiera americana, resta tutt’ora uno dei modelli più ricercati e meglio riusciti in tutta la storia di Nike. Le Air Max (Original Mesh) “USA” rispecchiano il patriottismo che contraddistingue gli Stati Uniti d’America e quindi hanno assunto nel tempo, un valore e un’importanza che va oltre quella che può scaturire dal semplice collezionismo.

3. Nike Air Max 1 AMS Parra Amsterdam

Bellissima. La Nike Air Max “Amsterdam” 2005 di Parra, è una sneaker storica, realizzata con pelle di altissima qualità e una palette di colori unica che la rendono una delle migliori sneaker mai messe sul mercato. Parra resta fedele a stessa utilizzando il marrone, il rosa e il turchese. 
Pare che ne esistano soltanto 250 paia in tutto il mondo, se volete acquistarla e il vostro numero è 9.5US, preparate un assegno da 25.000 euro.

2. Nike Air Max 1 “Cherrywood” by Patta x Parra

258 paia prodotte per una sneaker splendida. Rilasciata nel 2009, combina le due anime delle aziende olandesi coinvolte nella collaborazione: la classica combinazione di colori, marrone e turchese, di Parra e la reinterpretazione dei classici tipica di Patta.
Il risultato è la Nike Air Max “Cherrywood” by Patta x Parra, un capolavoro.

1. Nike Air Max 1 OG

Non potevamo concludere questo nostro piccolo viaggio nella storia delle Air Max 1, se non con la sneaker più iconica e bella di tutte, la Nike Air Max 1 OG.
Ad ispirare la silhouette fu il Centre Pompidou di Parigi, Hatfield rimase affascinato dalla struttura progettata da Renzo Piano, Gianfranco Franchini e Richard Rogers inaugurato nel 1977. 
Questa fu la prima scarpa in cui era visibile l’unità Air, caratterizzata dal rosso, dal bianco e dal grigio e composta da materiali scamosciati. All’inizio il progetto di Hatfield fu accolto con un certo scetticismo, ma l’architetto riuscì a convincere tutti che quella scarpa sarebbe stata un successo, dimostrando la sua visione unica e impareggiabile. A distanza di più di 30 anni resta forse il miglior prodotto mai realizzato dall’azienda di Beaverton.

Stylestyle
Scritto da Andrea Tuzio
x
Ascolta su