Music Vinilica vol. 50 – SPZ
Artmusicvinilica

Vinilica vol. 50 – SPZ

-
Emanuele D'Angelo
SPZ | Collater.al

È uscito oggi il nuovo singolo “Scenderei anch’io” di Andrea Spaziani in arte SPZ, nuovissimo acquisto di Undamento.
Il suo è un sound nuovo nel panorama italiano, che richiama melodie dream pop, a tratti psichedelico e a tratti malinconico, che ancora mancava nella scena. 
SPZ è il nome del suo progetto musicale, il primo in cui fa tutto da solo. 

Ha esordito nel 2019 con “quattro”, quattro canzoni dove Roma, la sua città natale fa da sfondo, quattro canzoni che sono uscite di getto, senza pensarci troppo.
L’artista romano ha suonato con vari gruppi sin da quando era giovanissimo, partendo dalla classica rock band adolescenziale fino ad arrivare a progetti più importanti grazie ai quali ha imparato a utilizzare molti strumenti.
Alla fine di tutto ha sentito il bisogno di mettersi in solitaria, e oggi con l’uscita di questo nuovo brano ci auguriamo che per lui sia l’inizio di un lungo viaggio.

Ecco la playlist che ha creato in esclusiva per Collater.al magazine, con tutte le sue influenze musicali.

“Happy”
Una playlist per farti sorridere, rilassare e viaggiare con la fantasia. Una piccola raccolta di brani per stare bene. Ho scelto queste canzoni perché ultimamente le sto sentendo a ruota libera. Ognuna di loro è legata a un ricordo felice e uso questa playlist come una medicina antidepressiva. Sentendola mi riavvicino col pensiero alle persone a cui voglio bene, in questo momento di distanza forzata. Tutti i brani sono in lingua inglese, perché la stragrande maggioranza della musica che ascolto proviene dall’estero. Nella playlist c’è un po’ di tutto: dall’hip-hop al rock, dal jazz al pop. Questa eterogeneità estetica la rispecchio nella mia musica, dove ogni canzone ha un mood proprio e distinto dalle altre, con la mia scrittura a legare questa moltitudine di generi e riferimenti musicali.

Artmusicvinilica
Scritto da Emanuele D'Angelo
x
Ascolta su