Art NUTRIR LA ESTIMA, l’ultima opera di Jorge Rodríguez-Gerada
Artartland art

NUTRIR LA ESTIMA, l’ultima opera di Jorge Rodríguez-Gerada

-
Federica Cimorelli
NUTRIR LA ESTIMA | Collater.al

In Spagna, tra i campi del comune di Estopiñán del Castillo nella comunità dell’Aragona, l’artista cubano Jorge Rodríguez-Gerada ha appena concluso i lavori della sua ultima opera d’arte. Il progetto, intitolato NUTRIR LA ESTIMA, omaggia il lavoro quotidiano della Fundación Crisálida, un’associazione di volontariato nata nel 2008 e attiva su tutto il territorio nazionale, che ad Estopiñán del Castillo accompagna le persone affette da disabilità nell’integrazione sociale e professionale.

L’opera d’arte, realizzata su un campo di grano in tre fasi, rappresenta due mani che si incontrano. Sono quelle di un bambino e di un adulto e simboleggiano il potere della collaborazione, del sostegno, dell’equilibrio del dare e del prendere e del potenziale di tutto ciò che possiamo manifestare attraverso l’azione del lavoro. 

I ragazzi della Fundación Crisálida infatti lavorano insieme in una panetteria locale cucinando pane, torte, cupcakes, croissant, panettoni e biscotti per i cittadini della zona e della regione. Le mani diventano così gli strumenti che facilitano e sostengono la vita e celebrano l’importanza del valore delle relazioni orizzontali.

– Leggi anche: “N O C O M P L Y”, Giulio Vesprini restaura il Kukà Skatepark

Non a caso, NUTRIR LA ESTIMA utilizza i materiali del terreno per prendere forma. Il grano, la terra e il compost colorano la superficie e con il passare dei mesi e delle stagioni cambieranno il loro aspetto. Da aprile a ottobre 2021 l’opera attraverserà un processo di metamorfosi trasformandosi sempre di più e generando una reale ricompensa per la comunità.  

Guarda qui il video e alcune immagini del progetto e visita il sito della fondazione per scoprire di più sul loro lavoro. 

Artartland art
Scritto da Federica Cimorelli
x
Ascolta su