Objects of Desire, la collezione minimal di Nabil Issa

avatar
28 Febbraio 2019

Objects of Desire è il nome della collezione di mobili eleganti e minimali lanciata dal designer libanese-americano Nabil Issa.

Il designer libanese-americano Nabil Issa ha realizzato Objects of Desire, la sua collezione d’esordio di mobili. La serie comprende scaffalature, sedute, tavoli da pranzo e reti da letto realizzate in Portogallo con materiali di alta qualità come legno, ottone, rame, marmo ed è stata concepita con uno stile minimal nero e grigio, arricchito dal colore dorato che le dona personalità e audacia.

Il pezzo cult della collezione è la sua Iconic chair, realizzata a mano da un team di tre artigiani che lavorano un singolo pezzo di ottone per dieci giorni circa. Altri elementi chiave sono la sedia O, perfetta reinterpretazione giocosa di una sedia da confessione, la Diamond Series sottogruppo di sedute e tavoli, descritto come un mix tra “la Miami anni ’80/ fantascienza” e la serie Island, ispirata al “jet set island party circuit”, di cui Nabil faceva parte durante il suo periodo di quattro anni come produttore musicale e DJ a Miami.

Se vuoi saperne di più, visita il sito dell’artista qui.

Objects of Desire, la collezione minimal di Nabil Issa | Collater.al
Objects of Desire, la collezione minimal di Nabil Issa | Collater.al
Objects of Desire, la collezione minimal di Nabil Issa | Collater.al
Objects of Desire, la collezione minimal di Nabil Issa | Collater.al
Objects of Desire, la collezione minimal di Nabil Issa | Collater.al
Objects of Desire, la collezione minimal di Nabil Issa | Collater.al
Objects of Desire, la collezione minimal di Nabil Issa | Collater.al
Objects of Desire, la collezione minimal di Nabil Issa | Collater.al

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share