Art Paperboy collabora con 19 artisti per combattere l’Asian Hate
Artartillustration

Paperboy collabora con 19 artisti per combattere l’Asian Hate

-
Federica Cimorelli
Paperboy | Collater.al

La piattaforma online e servizio di personalizzazione londinese Paperboy ha da pochi giorni annunciato un nuovo progetto. L’iniziativa si intitola Must Be Nice e coinvolge 19 artisti internazionali per raccogliere fondi per fermare la violenza e l’odio contro gli asiatici.

Il progetto si compone di una collezione di stampe illustrate che celebrano la cultura asiatica in tutte le sue forme, dal cibo agli animali fino ad arrivare all’artigianato tradizionale.
Gli artisti inclusi nel progetto sono Aga Giecko, Amy Phung, Arose Garden, Celine Ka Wing Lau, Christina Tan, Darcy Olley, Debbie Tea, Kimberly Morris, Jessie Wong, Lena Yokoyama, Marie Larica, Marina Ayashiro, Melissa Mathieson, Subin Yang, Vivienne Shao, Wendy Wong, Yee Poon e Yuk Fun.

L’obiettivo era creare una piattaforma che supportasse i talenti dell’illustrazione affermati, giovani e aspiranti provenienti da background veramente diversificati, con l’obiettivo di rappresentare, umanizzare e raccontare le storie di ESEA e delle minoranze mettendo gli artisti davanti e al centro di tutto ciò che facciamo.”

– Leggi anche: WISH YOU WHERE HERE, il fumetto sostiene la musica dal vivo

Must Be Nice è disponibile per l’acquisto dall’app di Paperboy scaricabile su App Store e Google Play. I profitti delle vendite andranno a besea.n, End The Virus of Racism e Hackney Chinese Community Services, tre organizzazioni che lavorano per combattere la xenofobia asiatica e dei crimini d’odio.
Guarda qui alcune immagini e scopri di più sul sito ufficiale

Artartillustration
Scritto da Federica Cimorelli
x
Ascolta su