Music Vinilica vol.99 – ESSEHO
Artvinilica

Vinilica vol.99 – ESSEHO

-
Giulia Guido
Esseho

Dopo aver catturato la nostra attenzione, e non solo, con i singoli “Bambi”, “Costellazioni” e “Michelle”, oggi ESSEHO è uscito con “Aspramente”, il suo disco d’esordio. 

Classe 1997, Matteo Montalesi in arte ESSEHO è autore e produttore di Roma e negli ultimi anni la sua musica ha riscosso sempre più successo, facendolo entrare di diritto nella scuderia di Bomba Dischi

“Aspramente” – uscito per l’appunto oggi – è un album che racchiude lo stile dell’artista romano e le sue 9 tracce sono come diapositive della sua vita. Quello di ESSEHO è un pop immediato e accurato in cui si insinua il suono caldo della chitarra acustica che dà vita a un sound rilassante e avvolgente. 

Oltre a consigliarvi di lasciarvi trasportare dalla sua voce che siamo sicuri vi farà compagnia in queste prime serate estive, noi di Collater.al, come sempre, abbiamo chiesto a ESSEHO di raccontarsi attraverso una playlist con i suoi punti di riferimento e la musica che gli piace ascoltare. 

Vi propongo la mia personale playlist, che ho chiamato “Please don’t kill my vibe”.
Un mix di vari generi e mood sonori che influenzano la mia quotidianità, come potrete vedere c’è molta musica d’oltreoceano, dove le varie influenze musicali si fondono tra loro.
Da Mac Miller a Yves Tumor, passando per  i Brockhampton, dove questi ultimi sono riusciti a unire l’autoproduzione alla scrittura, ricreando una vibes sempre nuova, diversificando il loro genere brano dopo brano, creando qualcosa di unico e riconoscibile. Naturalmente non possono mancare artisti italiani tra cui I Cani, Gemello e Coez.”

Alzate il volume e dimenticatevi di ciò che vi circonda. 

Artvinilica
Scritto da Giulia Guido
x
Ascolta su